Il gusto va in scena con "Spessore" e 50 chef e pizzaioli più famosi d'Italia

“Spessore” esplora sempre nuove strade e per la sua settima edizione si fa Spessore Campobase: quattro giorni in uno spazio aperto straordinario e selvaggio, il Giardino delle Pietre recuperate di Torriana, dove confluiranno oltre 50 fra i migliori cuochi e pizzaioli d’Italia.

Qui fra il 18 e il 21 giugno nasce il ristorante che non c’era e adesso c’è: uno spazio di assoluta libertà e sperimentazione per brigate ogni sera diverse, un lavoro corale fatto di materie prime freschissime, idee nate e cucinate, contaminazioni di esperienze. Le degustazioni spazieranno dalla pasta al vegetale, dal pesce alle carni, dalla pizza alle piadine, senza cliché prestabiliti e senza autorialità dei piatti: è il gruppo di cuochi di Spessore Campobase che ogni sera offre il meglio di sé. Libertà anche negli abbinamenti con i vini, con un’ampia selezione a cui gli ospiti potranno accedere autonomamente. Atmosfere naturali e informali segneranno lo stile di ogni serata, miscelate allo swing dei gruppi musicali “Cambia Poder” e “I musicanti di San Crispino”.

I protagonisti arriveranno a Torriana armati solo della loro passione e creatività, senza nulla di preparato, coordinati da Piergiorgio Parini e Gianluca Gorini che collaborano all’organizzazione con l’ideatore del progetto Fausto Fratti. Saranno loro ogni mattina ad occuparsi della spesa dei migliori prodotti locali e a fare la regia ai 15 cuochi che si alterneranno giornalmente ai fornelli. Gli occhi del commensale, rapiti da un panorama unico e catturati dalla poesia in movimento delle mani degli chef, dei pizzaioli e delle sfogline, assisteranno nel Giardino delle Pietre recuperate a una sorta di Woodstock della cucina italiana.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento