Weekend con il Giro d'Italia, la Borgata che danza, motoraduni e il mito dei Beatles

Sport, tradizioni e musica per un fine settimana da campioni, tra divertimento e solidarietà con la partita del cuore per Luisa Stracqualursi

La corsa rosa

Riccione attende la sua domenica eccezionale col Giro d'Italia. La Perla Verde è protagonista su un palcoscenico internazionale, con oltre 200 Paesi del mondo collegati e più di 800 milioni di spettatori. La città è pronta, accogliente e vestita a festa e, per consentire la miglior riuscita di questo appuntamento unico e straordinario sono necessarie misure di limitazione al traffico e alla viabilità in generale. La cronometro individuale parte dalla rampa di Piazzale Roma alle 13.15 per percorrere la pista rosa del lungomare e dirigersi in viale D’Annunzio, fino a viale Angeloni e imboccare la strada che conduce poi alla Repubblica di San Marino. Il pubblico può assistere alla Corsa Rosa lungo tutto il percorso, protetto da 5.000 metri di transenne e sorvegliato dai volontari e dal personale delle Forze dell’Ordine. Per consentire di gustare al meglio il passaggio dei corridori sono installate anche due tribune, una al porto e una a ridosso di viale Angeloni.

Una borgata in festa

Da venerdì 17 a domenica 19 maggio torna a Bellaria Igea Marina, nella caratteristica Borgata Vecchia, l’annuale “Borgata che Danza”, giunta alla ventisettesima edizione. Un festival di strada delle musiche della tradizione che, promosso in collaborazione con il Comitato Borgata Vecchia e sotto la direzione artistica di Gualtiero Gori, si è consolidato negli anni come la festa per eccellenza di questa particolare zona nel centro di Bellaria. Come sempre, grandi protagoniste saranno le antiche forme di musica popolare, in particolare quelle tramandate attraverso i modi della comunicazione orale e visiva senza l’ausilio della scrittura; un universo sonoro che l’Unesco annovera nel patrimonio culturale immateriale, incoraggiandone la conoscenza e la salvaguardia: con lo stesso spirito, da quasi trent’anni il festival chiama a confronto realtà emiliano-romagnole, ma anche di altre regioni e straniere, impegnate nello studio, nella pratica e nella valorizzazione dei repertori musicali e coreutici tradizionali.
  Musica, canti e balli a cui si aggiungeranno, nelle serate di sabato e di domenica, le specialità della cucina tipica romagnola, che gli ospiti potranno consumare direttamente nelle osterie ricavate nelle abitazioni della Borgata Vecchia: osterie che saranno aperte dalle 19 alle 23 circa.

Tutto pronto al Romeo Neri per "La partita del Cuore per Luisa"
In campo per Luisa

Venerdì, allo stadio "Romeo Neri" di Rimini con fischio d'inizio alle 17, andrà in scena “La partita del Cuore per Luisa”, l’evento benefico dedicato a Luisa Stracqualursi che vedrà di fronte una selezione targata Rimini F. C. opposta alla selezione regionale dell’Agenzia delle Entrate. Il ricavato dell’iniziativa, a ingresso libero, sarà devoluto a sostegno della causa di Luisa, la ricercatrice affetta da un carcinoma al seno in stato avanzato che necessita di cure specifiche praticate solo negli Stati Uniti. In attesa della partita tutti coloro che volessero contribuire a sostenere la causa di Luisa potranno farlo utilizzando la piattaforma di raccolta fondi www.gofundme.com o il portale www.luisavive.it 

Cosa fare a Forlì questo weekend

Cosa fare a Cesena questo weekend

Cosa fare a Ravenna questo weekend

Moto che passione

Motoraduno Malatestian Routes: una domenica per condividere la passione per la moto Eventi a Rimini
Torna a Mondaino il “Motoraduno Malatestian Routes”. Sarà l’occasione per trascorrere una giornata in amicizia condividendo la passione per i motori, il sole e la buona cucina, alla scoperta dei suggestivi percorsi nella terra di confine fra Romagna e Marche, Malatesta e Montefeltro. Il ritrovo sarà in Piazza Maggiore alle ore 9.00 per effettuare l’iscrizione che prevede un costo di € 18,00 dove sono inclusi T-shirt, gadget, pranzo, acqua/bibita. Alle 10.45 si parte alla riscoperta dei percorsi malatestiani.

Anche Villa Verucchio accende i motori Motoraduno al parco Marecchia di Villa Verucchio Eventi a Rimini
con il Motoritrovo Teste Malate nel Marecchia compie dieci: il decennale è in programma dal 17 al 19 maggio, presso il Parco Marecchia. L’evento motoristico è organizzato dalle Teste Malate nel Marecchia, un gruppo di amici "malati" di moto, che dal 2009 ha deciso di contagiare la valle del Marecchia con “allegre scorribande e la condivisione di una passione che riempie la vita”. Musica dal vivo, birra a go-go e il tradizionale stinco la faranno da padroni, in completa sicurezza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • A Le Iene la verità di Miradossa: "Pantani ucciso per portargli via 20mila euro"

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

Torna su
RiminiToday è in caricamento