Il Museo di Saludecio aderisce a Wiki Loves Monuments

Con l'intento di valorizzare il ricco patrimonio culturale e di diffondere l'attualità del messaggio di Santo Amato Ronconi (1226-1292), per la terza volta il Museo di Saludecio e del Beato Amato aderisce al concorso fotografico internazionale Wiki Loves Monuments. Dal 1° settembre e per tutto il mese seguente, sarà possibile caricare sul sito internet https://wikilovesmonuments.wikimedia.it le fotografie che ritraggono le opere del Museo saludecese.
Per l'occasione la Direzione del Museo organizza un'apertura straordinaria sabato 1° settembre dalle ore 21.00 alle ore 23.00, con una visita guidata alla scoperta di questo tesoro culturale e del suo significato ecumenico.
Oltre a poter conoscere questo prezioso compendio di arte e fede, all'interno del ciclo espositivo "Confronti d'Arte", sono temporaneamente ospitate nelle sale del Museo la xilografia "Sacra Famiglia con le tre lepri" di Albrecht Dürer e la piccola tela raffigurante "San Giuseppe con Gesù Bambino" copia da Battistello Caracciolo, che ha ottenuto il meritorio riconoscimento per le iniziative dell'Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018.
Si ricorda che il Museo di Saludecio e del Beato Amato è normalmente aperto la domenica con l'orario estivo dalle 17.00 alle 19.00.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • A Capodanno Santarcangelo si trasforma in una discoteca con i dj del Velvet e del Bradipop

    • Gratis
    • 31 dicembre 2019
  • Torna il Paese del Natale con mercatini, stand gastronomici, renne, musiche e sorprese

    • Gratis
    • dal 24 novembre al 15 dicembre 2019
  • A San Giovanni un Natale col "cuore": mercatini, Fantanatale e la Fiera di Santa Lucia

    • Gratis
    • dal 2 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
  • La Perla Verde si veste di bianco per un Natale e Capodanno delle meraviglie

    • Gratis
    • dal 23 novembre 2019 al 19 gennaio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento