Freddo, neve e venti: l'ondata di maltempo non è finita

La dama bianca attesa sui rilievi dell'Appennino, non sembra comunque esserci un nuovo pericolo legato all’innalzamento dei fiumi

Il centro di calcolo meteorologico www.youmeteo.com avvisa che dalla serata di martedì 14 maggio la Romagna verrà interessata da un nuovo veloce impulso di aria ancora più fredda ed instabile che provocherà tra questa notte e la mattina di mercoledì 15 maggio precipitazioni a carattere di rovescio (al momento in base alla nostra stima di accumulo delle precipitazioni non sembra comunque esserci un nuovo pericolo legato all’innalzamento dei fiumi) e il ritorno della neve in appennino intorno a 800-1000 metri di quota.

Temperature in ulteriore diminuzione con valori intorno a 7° fin sulla costa durante il primo mattino di mercoledì a precipitazioni in corso e con venti moderati di Maestrale. Graduale miglioramento dal pomeriggio, ma sempre in contesto di variabilità con possibilità di nuove deboli e locali precipitazioni tra la notte e la mattinata di giovedì 16. Miglioramento tra il pomeriggio di giovedì e la giornata di venerdì 17 maggio ma, i dati odierni, indicano la tendenza a nuova variabilità per il fine settimana e l’inizio della settimana entrante (dettagli nel prossimo aggiornamento) con tempo più stabile e soleggiato solo a partire dalla metà della prossima settimana.

Segui youmeteo.com su Facebook ed Instagram per tutti gli aggiornamenti

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in A14, automobilista perde la vita in un drammatico schianto

  • Valentino Rossi regala emozioni: tra due ali di folla giallo-fluo la passerella per le strade di casa

  • Prende male le misure, camionista incastrato nel sottopassaggio

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

  • Incidente fra tre auto, grave un uomo estratto dalle lamiere

Torna su
RiminiToday è in caricamento