La settimana inizia col maltempo: allerta meteo "gialla" per temporali

Il servizio meteorologico dell'Arpae prevede "nuvolosità compatta sul territorio regionale associata a piogge e temporali, che potranno essere anche di forte intensità sulle aree appenniniche e sulle zone adiacenti"

Lunedi con l'ombrello a portata di mano. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla", specificando che "il transito di un minimo depressionario determinerà lunedì un deciso aumento dell'instabilità con piogge diffuse, con valori medi areali compresi tra 10 e 30 mm/24h. Le precipitazioni assumeranno carattere temporalesco anche di tipo organizzato. I fenomeni inizieranno sul settore occidentale della regione già dalle ore serali-notturne tra domenica e lunedì per poi interessare progressivamente il rimanente territorio. I temporali sono previsti più intensi sull'intero settore appenninico-pedecollinare e pianure occidentali con valori puntuali che potranno raggiungere 50-100 mm sull'intero evento. Graduale attenuazione ed esaurimento dei fenomeni dalle ore serali".

Il servizio meteorologico dell'Arpae prevede "nuvolosità compatta sul territorio regionale associata a piogge e temporali, che potranno essere anche di forte intensità sulle aree appenniniche e sulle zone adiacenti; graduale attenuazione ed esaurimento delle precipitazioni a partire dalle ore serali". Le temperature minime sono comprese tra 17 gradi sulle aree di pianura e 20 gradi sulla fascia costiera; massime in sensibile diminuzione, tra 20 e 24 gradi. I venti soffieranno deboli in pianura e moderati sui rilievi; raffiche di forte intensità sulle aree interessate dall'attività temporalesca. Il mare sarà mosso, ma con moto ondoso in attenuazione dalle ore serali.

Martedì il cielo sarà sereno o poco nuvoloso per il transito di nubi medio-alte. Le temperature minime sono attese in diminuzione, comprese tra 16 e 20 gradi; massime in aumento tra 27 gradi sulla fascia costiera e 30 gradi sulle aree di pianura. I venti saranno deboli nord-occidentali, tendenti a disporsi dai quadranti meridionali. Il mare è atteso mosso al mattino ma con moto ondoso in attenuazione. Mercoledì sono attese "condizioni di tempo stabile e soleggiato; nei giorni successivi la flessione del promontorio anticiclonico favorirà l'ingresso di correnti atlantiche debolmente instabili, associate a possibili precipitazioni; temperature nella norma, saranno in aumento a fine periodo".

Potrebbe interessarti

  • "L'ingresso della città tra incuria, degrado e inciviltà"

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Fioritura di alghe, il mare di Rimini si tinge di rosso

  • Tremendo frontale, due feriti in gravi condizioni dopo lo schianto

  • Torna in mare il "Brilla&Billy", lo yacht di Lucio Dalla per anni in darsena a Rimini

  • Autovelox sulla SS16, il comune di Bellaria mette il "punto" sui limiti di velocità

  • Maturità 2019, tutti i diplomati del liceo scientifico Einstein: tanti i "bravissimi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento