A Miramare apre il punto di ascolto del Pd rivolto ai cittadini del quartiere

Proposte, suggerimenti, richieste e occasioni di confronto con i propri rappresentanti eletti. A quasi un anno dalla chiusura delle Circoscrizioni, parte da Miramare l'iniziativa del Pd

Proposte, suggerimenti, richieste e occasioni di confronto con i propri rappresentanti eletti. A quasi un anno dalla chiusura delle Circoscrizioni, parte da Miramare l'iniziativa del Partito democratico per mantenere un contatto sempre più stretto e puntuale con il territorio e ai cittadini. Da mercoledì, tutti i mercoledì dalle 16 alle 18 al circolo Pd di Miramare (Sala ex Quartiere 3 in piazza Decio Raggi, informazioni cell. 366 5460091) sarà attivo un punto di ascolto rivolto ai residenti del quartiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consigliere comunale Pd Massimo Allegrini sarà a disposizione per ascoltare richieste e suggerimenti relativi alle questioni che interessano il territorio. Si tratta di un'iniziativa modello destinata a crescere. Dopo Miramare, l'esperienza sarà attivata prossimamente anche negli altri circoli del Pd di Rimini, costituendo una rete di punti di ascolto a cui i cittadini potranno rivolgersi regolarmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bagno in mare all'alba, una ragazzina muore annegata

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Movida senza mascherine, nei guai diversi locali: multati anche baristi e clienti

  • Notte Rosa, svelate le anticipazioni sull'edizione 2020

Torna su
RiminiToday è in caricamento