"A Santarcangelo è emergenza criminalità", la Lega rilancia l'allarme sicurezza

Nel mirino del responsabile del Carroccio della città clementina l'assessore Rinaldi: “inadatto all’incarico conferitogli”

“Non poteva che chiudersi in bellezza questo 2018”. Non resta che l’ironia al responsabile della Lega di Santarcangelo, Fabio Bertozzi, nel commentare “l’ennesimo episodio criminoso consumatosi l’ultimo dell’anno, in un bar del centro, a cui si è aggiunta l’esplosione di un bancomat, alle cinque del mattino. Mai come alla giunta Parma e all’Ass.re alla sicurezza Rinaldi, il proverbio ‘ciò che semini raccogli’, calza a pennello. In quattro anni di Amministrazione, il Sindaco e il suo aspirante sceriffo hanno ostinatamente negato l’acuirsi dell’emergenza sicurezza, esibendo una squallida spavalderia che li ha condotti a seminare rabbia e malcontento tra i cittadini e gli imprenditori di Santarcangelo”.

Nel mirino del leghista Bertozzi c’è soprattutto l’Assessore Rinaldi, “inadatto all’incarico conferitogli” e “incapace di comprendere a fondo le radici e la portata di questo fenomeno. Il suo ostinato buonismo e la mancanza di interventi concreti per arginare l’emergenza sicurezza ci ha reso una città drammaticamente abituata a furti, rapine, e violenze.  Una cosa è certa” – conclude Bertozzi – “l’esperienza maturata in questi anni, unita al goffo tentativo della Giunta Parma di recuperare credibilità politica a pochi mesi dal voto, farà dei santarcangiolesi degli elettori responsabili e conviti dell’alternativa di Governo che merita questa città”. “Non manca molto. La politica del buon senso approderà, con la Lega, anche a Santarcangelo. Il pragmatismo e il naturale senso civico prenderanno il posto del cieco buonismo e degli interessi di partito”.

""Arginare l'emergenza sicurezza che ha reso Santarcangelo una città drammaticamente abituata a furti, rapine e violenze". Sta tutto qui, in questo condensato privo di qualsiasi riferimento alla realtà dei fatti, la distanza che separa la Lega da Santarcangelo - replica l'assessore Rinaldi. - Prendere a pretesto un episodio per tentare di far passare l'idea che Santarcangelo sia stretta nella morsa della criminalità, a fronte della quale l'Amministrazione comunale non fa nulla. E' un ritornello già sentito e che purtroppo saremo costretti a riascoltare, anche perché gli argomenti di questa destra sono davvero pochi dal momento che si trova a parlare di una città che non conosce. Poco o nulla conta per il leghista Bertozzi che tali episodi siano così rari da porre Santarcangelo - nella graduatoria del Ministero dell'Interno - in una posizione così distante da situazioni di emergenza, da non poter accedere ai fondi stanziati per l'installazione di sistemi di videosorveglianza (che saranno comunque installati con risorse del Comune). Poco o nulla conta per il leghista Bertozzi che la qualità della vita percepita a Santarcangelo sia piuttosto alta, che si sia fatto molto nell'ambito del sociale e che il tema sicurezza sia affrontato con attenzione dall'Amministrazione comunale in un rapporto costante con le istituzioni preposte e le forze dell'ordine. Questa Amministrazione comunale non ha mai sottovalutato il benché minimo episodio di criminalità. Ma ha affrontato la realtà dei fatti per quella che è, con serietà e con ragionevolezza. Santarcangelo non è immune da fenomeni criminosi - come non lo è mai stata e come non lo è nessun'altra città - ma è ben distante da qualsiasi emergenza di questo genere. In questi anni, grazie soprattutto al forte coordinamento degli organismi che vigilano sulla sicurezza e sull'ordine pubblico, questa città è ancora più sicura rispetto al passato. Manifestazioni come la Fiera di San Martino o altri grandi eventi che coinvolgono puntualmente la città stanno a dimostrarlo. Al pari dei numerosi e mirati controlli delle forze dell'ordine che hanno interessato e interessano le nostre frazioni".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Molotov contro un bar di piazza Malatesta, arrestato l'autore dell'incendio

  • Cronaca

    Tagli per oltre 1,4 milioni, il Comune di Rimini contro il governo: "Siano ripristinate le risorse"

  • Economia

    Rapporto sull'Economia, per il 2019 uno "scenario complesso". La crescita rallenterà

  • Cronaca

    Gino Vignali torna sul luogo del delitto con il secondo romanzo ambientato in Riviera

I più letti della settimana

  • Tremendo frontale, in condizioni disperate un bambino presente a bordo

  • Il bimbo non ce l'ha fatta, morto dopo quattro giorni di agonia

  • Schiacciato dal camion, ciclista rischia l'amputazione di una gamba

  • Ristorante boicottato per razzismo: "Chiudo, non ne posso più, terrò aperto solo l'hotel"

  • Scoppia la tubatura, camion a rischio di ribaltarsi e hotel allagato

  • Carambola sulla Statale, due scooteristi centrati in pieno dall'auto

Torna su
RiminiToday è in caricamento