Claudio Cecchetto: "Non è giusto multare i clienti delle prostitute"

Il candidato in pectore a sindaco di Misano apre alle lucciole: “Si ai parchi dell’amore, farei separè tra una macchina e l’altra”

La candidatura a sindaco di Misano Adriatico sembra essere diventato l'obiettivo di Claudio Cecchetto con l'eccentrico produttore discografico veneto che ha già ammesso di stare preparando una squadra per le elezioni di questa primavera nell'ambito di una lista civica. Noto per il mitico tormentone del "Gioca-Jouer" (era il 1980), ha ricoperto nella sua carriera diversi ruoli che lo hanno visto via via calcare le scene come disc jockey (ha portato al successo Radio Deejay e Radio Capital), personaggio televisivo (ha condotto il Festivalbar ma anche il festival di Sanremo), ma anche vero e proprio talent scout (ha lanciato Gerry Scotti, Jovanotti, Fiorello, Amadeus, Marco Baldini, gli 883, Sabrina Salerno, Sandy Marton, Luca Laurenti, Daniele Bossari, Fabio Volo, Leonardo Pieraccioni, Francesco Facchinetti e i Finley). Cecchetto non è uno sconosciuto per la riviera riminese e, proprio a Misano, la scorsa estate ha presentato il progetto di Misano Marittima.

Intervistato alla trasmisione "La Zanzara" su Radio24, il produttore ha dichiarato: "Mi candido a sindaco perché mi hanno detto di non farlo”. Tuttavia altre sue affermazioni, nel corso della trasmissione radiofonica, sono state paricolarmente forti: “Non è giusto multare i clienti delle prostitute, ci si va per mille motivi, anche per timidezza”. Per poi aggiungere: “Si ai parchi dell’amore, farei separè tra una macchina e l’altra” e, sempre in tema di sesso, “Preservativi gratis ai minori di 26 anni come in Toscana? Si, è un ottimo provvedimento”. Anche sugli stupefacenti ha spiazzato gli ascoltatori dichiarando: “Sono a favore della legalizzazione della droga”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Diseredato dai genitori perchè sposa una straniera, a processo per non aver pagato gli alimenti

  • Cronaca

    Vacanze di Natale a Riccione nella casa fantasma, truffati decine di ragazzi

  • Cronaca

    Accusate di aver maltrattato gli anziani, le operatrici piangono e chiedono scusa

  • Cronaca

    Giornata di intense ricerche in mare, nessuna traccia del disperso

I più letti della settimana

  • Un cittadino romeno prima "vittima" del nuovo Codice della Strada su auto immatricolate all'estero

  • Ospizio lager, gli ospiti sottoposti a ogni tipo di maltrattamento

  • Ritrovato cadavere in un'auto parcheggiata sul lungomare

  • Tragedia sulle strade, ciclista muore travolto da un mezzo pesante

  • Jova Beach Party, sulla spiaggia di Rimini il live del cantante

  • Anziani maltrattati nella casa di cura, 4 operatori agli arresti

Torna su
RiminiToday è in caricamento