Carovane nomadi a Santarcangelo, Bertozzi (Lega): "Ennesimo fallimento giunta Pd contro degrado"

Il responsabile del Carrocio: "Lo ripetiamo da tempo: la sicurezza non è di destra, né di sinistra, ma rappresenta una delle esigenze primarie della popolazione"

"È inutile nasconderlo. Il Pd a qualunque livello non è in grado di affrontare problemi di sicurezza e di lotta al degrado. A Santarcangelo ne abbiamo la prova provata, con il fallimento nella gestione delle carovane di nomadi che occupano abusivamente aree della zona artigianale, creando malumori e gravi disagi”. Lo afferma Fabio Bertozzi, responsabile della Lega a Santarcangelo. “Lo ripetiamo da tempo: la sicurezza non è di destra, né di sinistra, ma rappresenta una delle esigenze primarie della popolazione. Ma gli amministratori Pd da quell’orecchio non ci sentono. Non capiscono, infatti, per motivi di miopia ideologica, che se non c’è sicurezza non c’è libertà e che residenti e aziende non possono accettare di vivere nel degrado determinato dall’incapacità dell’amministrazione di controllare il territorio. Non è difficile capire le ragioni di tanta superficialità amministrativa della Giunta comunale, visti i timori del Pd di sfaldarsi, rompendo il fragilissimo equilibrio a sinistra, con un assessore, Danilo Rinaldi, che mostra ogni giorno di più di vivere in una realtà di frutta candita. Ma la conseguenza di questo ‘immobilismo’ è quella di non provare nemmeno a capire quali siano i problemi di sicurezza che investono, purtroppo, anche Santarcangelo".

"In vista delle elezioni e dopo le batoste elettorali - conclude Bertozzi - il Pd annaspa per correre ai ripari, ma non è credibile. La Lega, al contrario, ha idee chiare sulla gestione del territorio e sulla sicurezza. Noi diciamo sì alla videosorveglianza, ma questa da sola non basta. Per risolvere il problema delle carovane dei nomadi in zona artigianale occorrono altri provvedimenti, per esempio rivedere gli accessi a quell’area, prevedendo barriere architettoniche ed eventualmente considerare la possibilità di creare un varco di entrata/uscita presidiato. Pragmatismo e ascolto della gente, questa è la nostra ricetta”.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Richiedente asilo pizzicato a spacciare in un locale della movida

  • Cronaca

    Rapinatori subito in manette, il plauso del senatore Croatti e del Comune di Rimini

  • Cronaca

    Minorenni sballati di alcol, scatta la multa e la richiesta di sospensione della licenza

  • Cronaca

    Palazzo di Giustizia invaso dai ratti, slalom tra gli escrementi

I più letti della settimana

  • Ucciso da un boccone di carne: Torre Pedrera piange il bagnino Ugo Casadei

  • Sangue sulla spiaggia, grave un minorenne accoltellato in un locale

  • Ferragosto senza tuffi: liquami fognari in mare e divieto di balneazione

  • Il cliente e il transessuale, sesso in pieno giorno sulla panchina del parco

  • Tentano l'eroico salvataggio e finiscono all'ospedale

  • Pensionato viene in vacanza a Rimini e finisce al centro di un'odissea giudiziaria

Torna su
RiminiToday è in caricamento