Cattolica, Forza Nuova in strada contro l'abusivismo commerciale

Domenica pomeriggio diversi militanti di Forza Nuova hanno effettuato un fitto volantinaggio in viale Dante a Cattolica manifestando contro l'abusivismo commerciale, sensibilizzando cittadini e turisti ad acquistare prodotti esclusivamente nei negozi italiani

Domenica pomeriggio diversi militanti di Forza Nuova hanno effettuato un fitto volantinaggio in viale Dante a Cattolica manifestando contro l'abusivismo commerciale, sensibilizzando cittadini e turisti ad acquistare prodotti esclusivamente nei negozi italiani. "In questo momento di difficile situazione economica per il Paese dove sempre più negozianti italiani sono costretti a chiudere schiacciati dal costante ed incrementale carico fiscale e burocratico, e ancor di più dalla forte attenzione degli organi di controllo sia di natura amministrativa che fiscale, è inaccettabile che amministrazione comunale e forze di polizia non si adoperino per porre un argine al fenomeno", si legge in una nota di Forza Nuova.

"Un problema non solo economico, ma pure di ordine pubblico e sicurezza considerato come sulla contraffazione prospera e si arricchisce la criminalità organizzata - prosegue il movimento -. Un pomeriggio, quello di domenica a Cattolica, dove Forza Nuova, dimostrandosi l'unica forza politica che si schiera apertamente dalla parte del popolo Italiano, ha continuato a raccogliere consensi tra gli sguardi compiaciuti dei passanti in un territorio dove il movimento si appresta ad affermarsi con nuove ed imminenti iniziative".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbornia di San Valentino, fermata una dottoressa ubriaca fradicia alla guida: ritirate 18 patenti

  • Vasco Rossi torna a maggio in Riviera per le prove del suo nuovo tour

  • Dramma in stazione, giovane si lancia contro il treno: modifiche alla circolazione

  • Avvelena il proprio cane con del topicida, il sadico proprietario denunciato

  • Macabra scoperta, ritrovato cadavere nel porto

  • Nell'area ex Velvet aprono un birrificio e un pub, assunte venti persone: "Un'impresa folle"

Torna su
RiminiToday è in caricamento