Crisi economica, la Lega: "Il Comune deve mettere in campo misure extra bilancio"

"C'è bisogno di decisioni veloci perché gli imprenditori turistici hanno bisogno di aprire le loro attività"

Il consigliere comunale della Lega Marzio Pecci torna all'attacco dell'Amministrazione puntando il dito sulla grave situazione economica, un intervento che segue la conferenza tenuta sabato mattina dall'assessore Gianluca Brasini. "Sindaco e assessori di Rimini fanno il verso all'opposizione lamentando i provvedimenti del Governo e della Regione fingendo di non essere loro responsabili di quelle decisioni. Comprendiamo le difficoltà di bilancio del comune di Rimini, ma oggi occorrono misure straordinarie, extra bilancio ed il Sindaco deve farsi carico del problema assumendosi tutte le responsabilità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"C'è bisogno di decisioni veloci perché gli imprenditori turistici hanno bisogno di "aprire" le loro attività . Il Presidente della Regione fa un gran parlare di stagione turistica, di PIL regionale, di investimento nella promozione, ma ciò è inutile se non comunica quando le attività potranno aprire e come aprire. L'ultima ordinanza regionale evidenzia la confusione di idee di Bonaccini e di Gnassi (uno Presidente della Regione e l'altro Presidente di Anci), parchi liberi, spiagge chiuse. Perché? Come ho detto in Commissione pochi giorni fa le categorie sono in ginocchio e dalla regione arrivano i proclami di stanziamenti finanziari per i prossimi tre anni, ma questi stanziamenti, se letti con attenzione, riguardano il piano triennale degli investimenti e non risorse aggiuntive. Gli imprenditori hanno bisogno di "soldi" subito, di sapere come e quando ripartire e con quali protocolli. Da tre settimane la Lega sollecita i protocolli, ma dalla regione v'è il silenzio assoluto. Intanto le bollette e gli affitti scadono mentre i contributi non arrivano. Ora sarebbe il momento di pensare alla "Fase3", invece Governo, Regione e Anci sono ancora alla Fase1".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vittima dei truffatori: "Mi sono fatto fregare da una banda di quaquaraquà"

  • Il suo cuore si spegne davanti agli occhi degli amici: muore a 22 anni

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta davanti al ristorante

  • Coronavirus, i contagi tornano a salire: 12 nuovi casi

  • Schianto tra due centauri, uno si "infila" nella cuspide piena d'acqua

  • Colpo al traffico di "bianca": arrestato pusher con più di 300 grammi di cocaina

Torna su
RiminiToday è in caricamento