Dismissione piattaforme off-shore, Croatti (M5s): "Possibile l'eolico in alto Adriatico"

Il senatore pentastellato a Rimini: "Proposte interessanti da Legambiente per un futuro energetico 100% rinnovabile"

Il senatore del Movimento 5 Stelle, Marco Croatti, ha aprtecipato all’evento Goletta Verde 2019 organizzato a Rimini da Legambiente. Nell'occasione, il pentastellato è intervenuto sulla dismissione delle piattaforme off-shore. “Ho partecipato quest’oggi a Rimini, in qualità di membro della commissione industria e turismo del Senato, insieme ai Consiglieri regionali Emilia Romagna Raffaella Sensoli e Andrea Bertani, ad un incontro organizzato da Legambiente sul futuro energetico dell’Adriatico e sulla riconversione delle piattaforme offshore - ha dichiarato Croatti. - Un tema molto importante che impatta in modo significativo le politiche energetiche del nostro Paese e su cui il Governo sta imprimendo una decisa azione verso obiettivi che guardino alla sostenibilità ambientale, alla crescita blu, a possibili riconversioni alternative ed innovative delle piattaforme di estrazione degli idrocarburi".

"Il percorso che il Ministero dello sviluppo economico sta adottando per il programma di dismissione di queste piattaforme - ha spiegato il senatore - vede la collaborazione e il coinvolgimento di Regioni e Comuni interessati, docenti e ricercatori universitari e dei principali centri di ricerca italiani, nonché rappresentanti delle principali associazioni di settore, sindacali e ambientaliste. Nella giornata di oggi Legambiente ha presentato alcune proposte molto interessanti che guardano ad un futuro energetico 100% rinnovabile. Compresa l’ipotesi dell'eolico offshore in alto Adriatico. Un progetto innovativo che avrebbe potenzialità di sviluppo anche in termini occupazionali. Naturalmente ho ascoltato con attenzione le osservazioni e le istanze emerse durante l’incontro. La strada verso il superamento delle fonti fossili è certamente ancora lunga: petrolio e gas coprono tuttora quasi il 90% dei consumi totali regionali. La transizione verso le fonti rinnovabili è, come detto, obiettivo su cui il Governo spingerà con sempre maggiore impegno. Il tema della dismissione delle piattaforme petrolifere riveste una grande importanza anche per il futuro del nostro territorio e del nostro mare. In chiave energetica, in chiave occupazionale e anche con possibili opportunità in chiave turistica.”
 

Potrebbe interessarti

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Dolori al collo e schiena? Ecco gli esercizi da fare mentre sei al lavoro

I più letti della settimana

  • Jovanotti fa scatenare 40mila fan sulle note dei suoi successi, Romagna mia e l'omaggio a Lucio Dalla

  • Esce dalla farmacia e viene travolto da un'auto, grave un uomo

  • Matrimonio in Comune per Erika e Igor, il primo "sì" della coppia che sarà sposata da Jovanotti

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Calendario scolastico 2019/2020, dal primo all'ultimo giorno di scuola. Le vacanze di Natale inizieranno il 24 dicembre

  • Nuove aperture degli scarichi fognari in mare, niente tuffi fino a giovedì

Torna su
RiminiToday è in caricamento