homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

"Diventiamo Patrimonio dell'Umanità, lo dobbiamo a Tonino"

Tutti uniti per proporre ome sito Patrimonio dell'umanità dell'Unesco: lo ha proposto la parlamentare riminese Elisa Marchioni all'incontro Pd di San Leo sui temi della cultura e turismo

Tutti uniti per proporre ome sito Patrimonio dell'umanità dell'Unesco: lo ha proposto la parlamentare riminese Elisa Marchioni all'incontro Pd di San Leo sui temi della cultura e turismo, con l'assessore regionale Massimo Mezzetti. «Abbiamo le carte in regola per proporci, intitolando al “Secolo dei Malatesta e dei Montefeltro” un percorso straordinario che parta dal castello e dal Duomo di Rimini, per toccare tutti i castelli e le rocche della Valmarecchia, per approdare infine a Urbino».

Urbino è già inserita nell’elenco delle destinazioni ‘papabili’ di diventare patrimonio dell’umanità, spiega la deputata riminese. Che aggiunge: «sarebbe possibile proporre di ampliare la prospettiva, ora essenzialmente limitata al Palazzo ducale, per abbracciare appunto tutta la valle fino a Rimini, e includere i Malatesta accanto ai Montefeltro. Riuscire ad essere inseriti nell’elenco dei siti Patrimonio dell’umanità, significherebbe valorizzare l’offerta culturale legata al turismo, e avere l'accesso alla vetrina internazionale dell’Unesco. Sono consapevole che per arrivare al risultato serva impegno e perseveranza, ma ho elementi per essere fiduciosa. Inoltre, anche solo intraprendere questo percorso ha già un suo significato positivo: ha il senso di individuare e promuovere i punti di forza, superando i confini dei comuni, delle province e anche delle regioni. E ha il senso di indicare oltre ogni dubbio che bellezza, paesaggio e qualità dell’offerta sono ciò in cui vogliamo investire per costruire il nostro futuro».

«Se questa proposta troverà, come spero e come ho già segnali positivi, il consenso dei sindaci, della provincia, dei cittadini, dei territori nel complesso, possiamo individuare come candidarci in modo significativo: un bel modo anche di onorare la memoria di Tonino Guerra», conclude la parlamentare riminese.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Vacanza macchiata di sangue: ubriaca accoltella il marito al torace

    • Sport

      MotoGp, Casey Stoner in pista a Misano con la Ducati

    • Cronaca

      Si colorano di rosso via dei Cavalieri e via Gozio de’ Battagli

    • Cronaca

      Notte Rosa, vietate le bevande in vetro: multe fino a 500 euro

    I più letti della settimana

    • Conto alla rovescia per la nuova giunta Gnassi

    • Rimini Summer Pride, Forza Nuova: "Il 30 luglio saremo in trincea contro il caos"

    • Coriano, il Pd: "Dopo la frana via Ranchio abbandonata a se stessa"

    • Bimbi tratti in salvo, "Dai bagnini un lavoro fondamentale"

    • Ddl Concorrenza: ok alla norma contro il parity rate introdotta grazie ad Arlotti

    • A Riccione il convegno nazionale dell'Ugl: "Nessuna ripresina, aumentano i poveri"

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento