E45, il senatore Barboni chiede l'intervento del ministro Toninelli

L'esponente riminese di Forza Italia ha presentato un'interrogazione per ripristinare il prima possibile la viabilità

"Il ministro delle Infrastrutture assuma in modo tempestivo ogni azione necessaria tesa a ripristinare la normale e completa viabilità sul Viadotto Puleto della strada statale 3 bis Tiberina (E45), tra gli svincoli di Canili e Valsavigone al confine delle province di Arezzo e Forlì-Cesena, come peraltro aveva promesso in occasione della sua visita al sito lo scorso 15 febbraio 2019". Lo ha chiesto il senatore di Forza Italia Antonio Barboni in un'interrogazione al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli. "La chiusura del viadotto - ha spiegato Barboni - dovuta ad un'inchiesta giudiziaria della Procura di Arezzo, determina gravi ripercussioni per l'autotrasporto pesante poiché il tempo di percorrenza per coprire i circa 40 km interessati è triplicato. Oltre alla perdita di tempo, si verificano maggiori consumi e altri disagi legati ai percorsi alternativi. Chiediamo quindi al ministro - ha concluso - un intervento risolutivo".
 

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

  • Caldo in auto: ecco come viaggiare freschi

I più letti della settimana

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Fiamme nell'ex discoteca abbandonata, all'interno trovati bivacchi di fortuna

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Volano coltellate in due discoteche, una ragazza in prognosi riservata

Torna su
RiminiToday è in caricamento