Elezioni a Riccione, Mulazzani (NCD): "Sull'erosione aiutiamo gli operatori a cercere soluzioni"

"Se i nostri imprenditori lamentano il fatto che il sabbiodotto non funziona o “funziona poco", significa che servono interventi ulteriori, meglio se strutturali", evidenzia Mulazzani

Sul tema dell'erosione della spiaggia interviene il candidato sindaco del Nuovo Centro Destra di Riccione, Franca Mulazzani. "Noi - esordisce - siamo abituati ad ascoltare chi lavora ogni giorno sulla spiaggia, raccogliere le loro istanze, portarle sui tavoli decisionali e tradurle in risposte concrete: è quello che ha fatto e continuerà a fare l'On. Sergio Pizzolante per le concessioni balneari di Riccione, della Romagna e di tutta la costa italiana. Ed è quello che intendiamo fare, come Nuovo Centro Destra di Riccione, sul problema dell'erosione della spiaggia".

"Se i nostri imprenditori lamentano il fatto che il sabbiodotto non funziona o “funziona poco", significa che servono interventi ulteriori, meglio se strutturali - chiosa Mulazzani -. Non si può continuare a difendere quest'opera dicendo semplicemente che è “sperimentale". Non è tempo per gli esperimenti, ma servono risposte concrete ed efficaci così come investimenti seri e lungimiranti, al contrario di quello che finora si è fatto, soprattutto con la Regione Emilia Romagna, che evidentemente preferisce spendere - letteralmente “buttare a mare" - milioni di euro in camion di sabbia ogni anno per il cosiddetto ripascimento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sabbia che immancabilmente i bagnini riccionesi vedono sparire alla prima mareggiata, spesso, come avvenuto quest'anno, anche prima dell'inizio della stagione - conclude il candidato sindaco -. Tanto poi ne compriamo dell'altra. E' ora di dire basta a questo spreco, è ora di trovare una soluzione, ma assieme agli operatori spiaggia. Per questo l'8 maggio parteciperemo al loro convegno, per raccogliere le loro istanze e confrontare, con gli operatori stessi, le nostre idee e proposte'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

Torna su
RiminiToday è in caricamento