Elezioni, Immagina Verucchio: "Con le nostre idee il paese tornerà ad essere grande"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RiminiToday

Immagina Verucchio alza il sipario sulla lista civica che correrà per le comunali del Comune di Verucchio il prossimo 26 maggio. Un grande flusso di pubblico accompagna una serata in cui Roberto Baschetti, candidato sindaco, ha sottolineato e ricordato i punti principali su cui si basa il programma elettorale del gruppo civico. “Abbiamo finalmente ultimato il nostro programma e siamo orgogliosi del risultato ottenuto- esordisce Baschetti-. Abbiamo cominciato a lavorare per questo progetto partendo da un’attenta analisi del territorio, che tra strade ed edifici pericolanti, è stato lasciato allo sbaraglio. Questo ci ha spinto a metterci in gioco per questo Paese. I punti principali del nostro programma sono sicurezza, infrastrutture ed eventi e da qui partiremo per far tornare grande questo Comune”.


Dopo un primo assaggio dei progetti proposti dalla lista, da una viabilità alternativa per eliminare i mezzi pesanti dal centro, alla riqualificazione delle piazze Primo Maggio e Malatesta, la parola passa ai 12 candidati di lista.


“Essendo un responsabile di cantiere mi sono subito confrontato con Roberto per la realizzazione di un piano anti alluvione per prevenire gli allagamenti che sempre più frequentemente si verificano sul nostro territorio a causa delle bombe d’acqua- commenta Piero Canarini-. Lavoreremo per realizzare dei bacini naturali che, con una spesa minima, riusciranno ad evitare altre situazioni spiacevoli durante i temporali”.
Spazio poi a Cinzia Novelli, avvocato civilista, che darà il suo contributo “per cercare di riorganizzare gli uffici comunali e velocizzare le pratiche per aprire un’attività- afferma-. Il nostro fine è migliorare l’economia di Verucchio”.


Andrea Balducci, product manager: “Vogliamo usare le accise comunali per abbassare le tasse e agevolare le assunzioni nelle aziende- dice Balducci-, anche questo può servire per incentivare l’economia”.
Il microfono passa poi a Stefano Squadrani, ingegnere, che con il suo contributo vuole “aiutare a gestire al meglio le risorse che ha a disposizione il Comune e cercare di trovare liquidità per i nostri progetti direttamente dai fondi europei. Vogliamo creare degli uffici che si occupino solo di questo”. Enrica Dominici, commercialista: “dobbiamo dialogare costantemente con i comuni limitrofi per crescere giorno dopo giorno, perché conoscendo le potenzialità del nostro territorio potremmo sfruttarle al massimo per incentivare eventi e turismo”.


Dopodiché tocca all’impiegata Loretta Bottega raccontare ciò che l’ha spinta a scendere in campo: “Sono una cittadina come voi e mi occupo del sociale, poiché avendo fatto per tanti anni l’autista ho conosciuto tanti giovani e tanti anziani e ho ascoltato le loro storie e so quali sono le loro esigenze”. Immagina Verucchio, però, ha anche in squadra un esponente di Pieve Corena, il medico-chirurgo Gregory Lo Bianco: “Rappresento la frazione di Pieve Corena che in questi anni è stata dimenticata dal Comune. Da dottore sono pienamente consapevole dei problemi legati alla sanità e mi rendo conto che a Villa Verucchio, prima che arrivi un’ambulanza, passa veramente troppo tempo”.


Per le associazioni si metterà invece in gioco Salvatore Para, che nella vita svolge la mansione di rappresentante: "Impegnandomi nel sociale so quali sono le esigenze di una associazione sportiva e, tenendo conto che i nostri figli hanno diritto di praticare uno sport nelle migliori condizioni possibili, vogliamo modernizzare e sistemare tutte le strutture sportive”.
Parola poi a Vanessa Carrano, collaboratrice di uno studio legale: “Ho a cuore il tema della sicurezza perché credo fortemente che ogni cittadino debba vivere in un ambiente tranquillo e soprattutto uscire di casa senza avere paura che possa accadere qualcosa di brutto. Per le strade, inoltre, garantiremo lo spargimento di sale nei periodi invernali”.
Come esponente di Verucchio, Immagina Verucchio ha scelto l’imprenditore Gabriele Clementi: “Voglio essere il punto di riferimento del borgo verucchiese, che ha la possibilità di offrire tanto ma spesso è trascurato. I nostri progetti per riqualificare Verucchio alta potrebbero contribuire a rilanciarlo”.


Penultimo componente della lista è Samantha Fabbri, addetta marketing e comunicazione, secondo la quale “occorre creare un sito destinato solo alla promozione culturale e turistica. La Valmarecchia è ricca di bellezza e dobbiamo valorizzare ogni settore di questo meraviglioso territorio”. 


Chiude la lista dei candidati la giovane Martina Ticchi, neo-laureata in scienze infermieristica: “Facendo parte della categoria dei giovani mi impegnerò per coinvolgerli di più nel nostro paese. Vogliamo creare una vera e propria comunità frequentata esclusivamente da loro”.


Chiuso il cerchio dei candidati, Baschetti coinvolge gli esponenti dei partiti che appoggiano Immagina Verucchio in questa avventura, ovvero la Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e Il popolo della famiglia.
Gioenzo Renzi, consigliere comunale di Fratelli d’Italia, ha “ascoltato con molto piacere gli esponenti di Immagina Verucchio, che vivono quotidianamente il territorio e svolgono mansioni diverse in vari ambiti. Non ci sono tante squadre che hanno a disposizione tutta questa professionalità, quindi Fratelli d’Italia non poteva che appoggiare Baschetti e il suo gruppo, e non lo sosterremo solo perché antagonista alla Sinistra, ma proprio perché ha tante idee e molta innovazione”.


Secondo Nicola Marcello, consigliere comunale e provinciale di Forza Italia, “la squadra di Immagina Verucchio è molto attrezzata e le altre liste la invidiano. Il gruppo lavora da quasi un anno e ci sono esponenti da tutte le quattro frazioni del Comune e questo è veramente un punto a loro vantaggio. Dopo tanti anni di Sinistra, finalmente anche Verucchio può cambiare”.
La Lega invece si espone attraverso il consigliere comunale Matteo Zoccarato: “È praticamente dall’inizio di questo percorso che la Lega ha scelto Baschetti e la sua squadra, perché riteniamo questa lista l’unica vera alternativa per governare Verucchio. Nel 2021 la Lega vincerà a Rimini e sono certo che il referente di Verucchio sarà Roberto Baschetti”.

IMMAGINA VERUCCHIO

Torna su
RiminiToday è in caricamento