Elezioni a Bellaria, "la coalizione di Giorgetti usa lo stemma del Comune". La replica: "Polemica sterile"

La coalizione di tre liste a sostegno di Gabriele Bucci “denuncia” quello che è “un fatto particolarmente grave nel metodo e nella sostanza”

"Rimaniamo sorpresi nel constatare che la coalizione che sostiene il candidato Filippo Giorgetti ha formalmente presentato il proprio programma elettorale con lo stemma del Comune di Bellaria Igea Marina. E, come se non bastasse, nel vedere che sta inoltre pubblicando la propria propaganda elettorale cartacea e online utilizzando reiteratamente lo stesso  stemma e la relativa denominazione istituzionale del Comune". La coalizione di tre liste a sostegno di Gabriele Bucci “denuncia” quello che è “un fatto particolarmente grave nel metodo e nella sostanza”. E va all’attacco: “Si sta cercando di trarre in inganno gli elettori confondendo la propria coalizione politica con l’istituzione comunale. Nella sostanza si manifesta poi una concezione della pubblica amministrazione a proprio uso e consumo, come coloro che avendo già governato, si sentono proprietari dell’Ente. Denunciamo quindi un fatto inaccettabile che non può rimanere incensurato e chiediamo alle autorità competenti e di controllo di provvedere al più presto al ripristino delle corrette regole democratiche ed elettorale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La replica

Ha replicato Giorgetti: "Spiace assistere a queste polemiche sterili, anziché affrontare  temi e contenuti. Il programma e’ stato presentato insieme a tutto il materiale per la presentazione delle liste alla commissione elettorale circondariale 20 giorni fa, davanti a tutti i delegati di ogni lista e nulla è stato rilevato o sollevato. Il simbolo utilizzato, solo sul programma, e non nella propaganda politica o degli eventi elettorali, e’ quello  della nostra comunità  inteso come territorio di tutti non di certo citando patrocini o strumentalizzando l’amministrazione. Noi preferiamo parlare della crescita della città nei suoi servizi, dello sviluppo del tessuto economico e del cittadino protagonista della Città. Questa uscita del gruppo Bucci palesa L’indole giustizialista tipica della sinistra che si cela dietro le finte civiche".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vittima dei truffatori: "Mi sono fatto fregare da una banda di quaquaraquà"

  • Il suo cuore si spegne davanti agli occhi degli amici: muore a 22 anni

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta davanti al ristorante

  • Coronavirus, i contagi tornano a salire: 12 nuovi casi

  • Ecco la nuova spiaggia di Rimini: 18 metri quadri a ombrellone, apertura fino alle 22 e ok al delivery

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

Torna su
RiminiToday è in caricamento