Elezioni regionali, a Misano strappati i manifesti di Fratelli d'Italia: "Fatto grave, faremo denuncia"

Rosario Zangari, coordinatre FdI: "Al posto dei nostri manifesti adesso ci sono quelli della sinistra"

"Strappati i manifesti elettorali di Fratelli d’Italia Ieri". E' quanto riporta Rosario Zangari, coordinatore di FdI a Misano. "Qualcuno ha strappato e rimosso i nostri manifesti elettorali regolarmente affissi negli appositi spazi assegnateci dal Comune di Misano Adriatico. Gli autori di questo vile gesto, non si sono limitati solo a strapparli, ma addirittura sostituire i nostri con i manifesti della sinistra: EUROPA – Bonaccini Presidente".

"Come Coordinatore di Fratelli d’Italia a Misano ho avvisato la Polizia Municipale che, intervenuta sul posto, ha verificato la correttezza delle affissioni dei nostri manifesti posti nel numero assegnateci dal Comune e verbalizzato quanto accaduto. Riteniamo l'episodio un fatto molto grave. Nei prossimi giorni andremo a presentare denuncia di querela per quanto accaduto e chiedendo anche i danni, sia materiali che d’immagine. Questa azione è un grave atto lesivo dei diritti democratici e coloro che credono di oscurare le forze politiche a loro sgradite attuando questi metodi, noi diciamo che non ci lasceremo intimidire da simili soprusi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbornia di San Valentino, fermata una dottoressa ubriaca fradicia alla guida: ritirate 18 patenti

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Dramma in stazione, giovane si lancia contro il treno: modifiche alla circolazione

  • Avvelena il proprio cane con del topicida, il sadico proprietario denunciato

  • Macabra scoperta, ritrovato cadavere nel porto

  • Taglia la legna con la motosega e si ferisce: trasportato al Bufalini con l'eliambulanza

Torna su
RiminiToday è in caricamento