Elezioni regionali, Vasini: "Mi candidato per una provincia meno periferica"

"Uno dei miei obiettivi è il prolungamento del Trc lungo l’asse adriatica verso Bellaria Igea Marina e lungo l’asse della via Emilia verso Santarcangelo di Romagna", afferma

Jacopo Vasini, candidato per la Lista +Europa, Psi e Pri al consiglio regionale nella provincia di Rimini, Igor Boni, presidente di Radicali Italiani, e Silvja Manzi ex segretaria di Radicali Italiani domenica mattina hanno volantinato lungo il corso d’Augusto presentando ai cittadini del Capoluogo di Provincia: gli obiettivi della lista +Europa, Psi e Pri, la candidatura di Vasini e le sue proposte. "Uno dei miei obiettivi è il prolungamento del Trc lungo l’asse adriatica verso Bellaria Igea Marina e lungo l’asse della via Emilia verso Santarcangelo di Romagna, interesse manifestato soprattutto da chi, in queste giornate di Fiera, si vede costretto a trascorrere molto, troppo tempo, in fila a causa della mancanza di una valida alternativa all’autovettura", ha esordito Vasini.

"L’obbiettivo di una Provincia “meno Periferica” e' lo slogan della mia campagna elettorale - prosegue -. Per questo parlo di mobilità, del potenziamento e qualità del trasporto pubblico con l’obbiettivo di ridurre la dipendenza dall’auto per chi intende raggiungere Rimini o per chi intenda muoversi verso gli altri comuni del nostro territorio. Al centro delle proposte vi è anche la creazione di una serie di ciclovie in grado collegare Rimini con i comuni della Provincia passando per i luoghi storici, culturali e paesaggistici di cui la nostra terra è ricca. La bicicletta non è solamente un mezzo utilizzato dai ciclisti urbani ma anche dai cicloturisti, un mercato che sta prendendo sempre più spazio in Europa con un giro d’affari di 44milirardi di euro circa e una capacità di generare una ricchezza del 40% circa sul territorio rispetto al turismo a cui siamo abituati sulla costa Romagnola. Diventiamo la prima provincia a misura di bicicletta, ciclista urbano e cicloturista in Italia in modo tale da salvaguardare la salute, l’ambiente e attratte investimenti e turisti in grado di generare una ricchezza diffusa sul territorio".

Boni e Manzi hanno aggiunto:"Alle prossime elezioni regionali gli elettori avranno l’occasione di dare continuità al buon governo dell’Emilia Romagna, rappresentato dal Presidente Stefano Bonaccini e bloccare l’avanzata di Salvini: Se siete a Rimini votate la lista +Europa, Psi e Pri e scrivete Vasini perché in un modo sempre più dominato dalla comunicazione via social lui è un giovane che ci mette la faccia è che spiega le sue idee di libertà, nelle strade, piazze e mercati, per migliorare la provincia in cui vive".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Il ristoratore ha ‘esportato’ il virus in Romania, malato un 20enne dipendente del suo locale

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento