Il Pd di Santarcangelo si rimette in moto e traccia una rotta ben precisa

Avviato il percorso di lavoro in vista delle amministrative 2019, predisponendo una serie di iniziative a 360 gradi che prenderà avvio con un mese di giugno denso

“Fra la gente, con la gente, per la gente”. Il Pd di Santarcangelo traccia una rotta ben precisa e in una Direzione ad hoc ha avviato il percorso di lavoro in vista delle amministrative 2019, predisponendo una serie di iniziative a 360 gradi che prenderà avvio con un mese di giugno denso come non mai. “In un momento in cui populismo e slogan la fanno da padroni, quanto sta accadendo a livello nazionale ci rende incerti e preoccupati sulle sorti del nostro Paese e la politica perde sempre più il suo ruolo, ci sentiamo la grossa responsabilità di dare risposte concrete ai santarcangiolese e riteniamo ancor più doveroso costruire il domani della nostra città insieme ai cittadini, consultandoli e confrontandoci con loro in ogni forma possibile” spiega il segretario Mirko Rinaldi, che annuncia le direttrici di un’azione che si articolerà in svariati momenti pubblici oltre che interni: “Stiamo predisponendo sette gruppi di lavoro tematici, che metteranno sul piatto problematiche ed eccellenze in fatto di economia, sociale, sicurezza, inclusione, territorio, cultura, sport… attuando un confronto serio e tangibile sulla base del programma con cui ci eravamo presentati nel 2014, analizzando il lavoro fatto e le mutate esigenze. Saranno presentati alla città in un’assemblea degli iscritti in programma sempre entro il mese alla presenza del segretario provinciale Stefano Giannini, durante la quale inviteremo i presenti a spendersi in prima persona al loro interno per portare quel contributo della società civile fondamentale per disegnare la Santarcangelo del domani e che il Pd provinciale sta raccogliendo attraverso il progetto “Cantiere Città” di cui facciamo nostro il titolo”.

Ad aprire un mese in cui tornerà nelle case la voce ufficiale del Pd clementino (“E’ già in uscita il primo numero del periodico Parole Democratiche, rinnovato e rimodernato nella sua veste grafica”) e si inaugurerà il calendario delle tradizionali Feste dell’Unità (“Da giovedì 21 a domenica 24 è in programma quella di Canonica, cui seguiranno San Martino dal 19 al 22 luglio e quella Comunale dal 24 agosto al 2 settembre”), sarà un primo incontro pubblico rivolto al terzo settore e a tutti i cittadini sul tema delle fragilità economiche e sociali dal titolo Insieme non si è soli: appuntamento mercoledì 6 giugno all’Hotel della Porta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un primo momento di confronto aperto a tutte le associazioni del territorio per ragionare sul delicato tema del disagio economico e sociale. E per cercare di individuare, insieme all’assessore regionale al Welfare nonché vice presidente della Regione Emilia Romagna Elisabetta Guelmini e a quello al bilancio Emma Petitti, le possibili azioni da mettere in essere tutti insieme. Con la gente, fra la gente, per la gente, appunto” chiosa Rinaldi, fra i relatori insieme al sindaco Alice Parma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bagno in mare all'alba, una ragazzina muore annegata

  • Padre di famiglia cerca una lucciola ma si trova a letto con un trans, parapiglia nel residence

  • Forte vento e un veloce temporale faranno abbassare le temperature

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Notte Rosa, svelate le anticipazioni sull'edizione 2020

Torna su
RiminiToday è in caricamento