Il sindaco Gnassi: "Il 2017 sarà l'anno dei cambiamenti per Rimini"

Bilanci e prospettive per la città illustrate dal primo cittadino in un incontro con la stampa

Ci si aspettano importanti novità per Rimini che, quest'anno, vedrà il completamento di importanti progetti e l'inizio di nuove opere che cambieranno il volto della città. Ad annunciarlo è il sindaco, Andrea Gnassi, in un incontro con la stampa sia per fare il punto della situazione che per illustrare l'arrivo di nuovi cantieri. "Tra 12 mesi - ha spiegato il primo cittadino - saremo qui a commentare una città ulteriormente e profondamente cambiata ancora di più. Il ponte sulla via Roma, il cantiere del Fulgor, la piazza sull’acqua, la rotatoria dei Padulli che permetterà al quartiere di sfociare nel centro storico, il Trc che da grande tormentone diventerà una infrastruttura di livello europeo".

Per quanto riguarda l'apertura di nuovi cantieri, prosegue Gnassi, "a Rimini arriveranno anche 1,6 milioni di fondi per le periferie e tra due settimane presenteremo anche un importante progetto da oltre 20 milioni di euro per una serie di importanti opere sulla Statale 16 Adriatica. È anche arrivato il momento di mettere mano alla stazione ferroviaria che verrà trasformata in un grande hub di arrivi e partenze, sia su ferro che su gomma. Importante collaborazioni tra pubblici e privati che sfociano nel Parco del Mare ma molto importante puntare anche sulla cultura. Abbiamo sempre evitato i motori immobiliari per puntare a quelli culturali in maniera tale da portare a Rimini anche un turismo culturale". Sulla questione di Fellini, inoltre, il sindaco ha annunciato anche un riallacciamento dei rapporti con gli eredi del Maestro.

===> Segue

  • 1</