L'eurodeputato Affronte lascia dopo la figuraccia del M5S in Europa: "Non pagherò penali"

Il M5S perde un altro pezzo, questa volta riminese. Si tratta dell'eurodeputato Marco Affronte, che ha abbandonato il Movimento

Il M5S perde un altro pezzo, questa volta riminese. Si tratta dell'eurodeputato Marco Affronte, che ha abbandonato il Movimento dopo la figuraccia fatta al Parlamento Europeo con il tentativo di entrare nel gruppo dei liberali democratici dell'Alde, poi rifiutato dall'Alde stesso. Assieme ad Affronte se ne va un altro esponente pentastellato Daniela Aiuto, ed altri sarebbero in procinto di farlo. Affronte confluisce nel gruppo dei Verdi europei. Grillino della prima ora a Rimini, è vicino alle posizioni del sindaco di Parma Federico Pizzarotti, anche lui uno dei tanti espulsi o ostracizzati dal duo Beppe Grillo e Casaleggio Junior. Affronte rischia di trovarsi di fronte ad una richiesta di risarcimento, dal momento che gli eletti del M5S firmano dei contratti che li vincolano, ma Affronte ha già fatto sapere che non intende pagare nessuna penale. Come spesso capita in questi casi, la pagina Facebook di Affronte è stata riempita di insulti e minacce.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tripadvisor colabrodo: strutture chiuse da anni hanno recensioni ottime

    • Cronaca

      Discusso il progetto per la rinaturalizzazione del Parco Marecchia

    • Cronaca

      Traffico paralizzato, montano le proteste degli automobilisti

    • Cronaca

      L'amante della moglie perseguita e minaccia il marito tradito

    I più letti della settimana

    • "L'Anagrafe Regionale degli Assistiti dell’Emilia-Romagna fa acqua da tutte le parti"

    • I grillini dopo l'arresto di Lady Camorra: "A Rimini tenere alta l'attenzione"

    • Home restaurant, sì della Camera alla Legge. Il plauso dell'onorevole Arlotti

    • L’attività in Consiglio regionale di Giorgio Pruccoli nel 2016

    • "Trenitalia ritiri i nuovi abbonamenti Alta Velocità: insostenibili per i pendolari"

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento