Ladro ucciso in casa, la Lega manifesta: "Stiamo dalla parte di chi si difende"

Il Carroccio giovedì pomeriggio manifesterà davanti al tribunale di Rimini a sostegno a Francesco Sicignano, il pensionato 65enne di Vaprio d'Adda che ha ucciso un 22enne albanese durante un tentativo di furto

"La Lega sta con chi si difende". Il Carroccio giovedì pomeriggio manifesterà davanti al tribunale di Rimini a sostegno a Francesco Sicignano, il pensionato 65enne di Vaprio d'Adda che ha ucciso un 22enne albanese durante un tentativo di furto. "A partire dalle ore 17.30 manifesteremo pacificamente contro un sistema giudiziario che mette alla gogna chi si difende", afferma il segretario della Lega Nord Romagna, Jacopo Morrone. La mobilitazione avverrà contemporaneamente, in tutte le regioni del Nord: anche dagli esponenti del Carroccio della Romagna arriva il sostegno "a chi si è legittimamente difeso e oggi è costretto a risponderne davanti alle autorità giudiziarie".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Party in spiaggia, due 15enni violentate dall'amico

  • La Guardia di finanza scopre una "furbetta" del reddito di cittadinanza: denunciata una 60enne

  • Stop ai voli, discoteche e mascherine: le novità del nuovo decreto

  • Il marchio Cocoricò torna sotto la piramide: ad acquistare il brand Enrico Galli

  • Si tuffa con gli amici ma non riemerge: dopo due giorni di agonia muore un ragazzo di 19 anni

  • Coronavirus, 7 nuovi casi nel riminese: quattro rientrati dall'estero

Torna su
RiminiToday è in caricamento