Ladro ucciso in casa, la Lega manifesta: "Stiamo dalla parte di chi si difende"

Il Carroccio giovedì pomeriggio manifesterà davanti al tribunale di Rimini a sostegno a Francesco Sicignano, il pensionato 65enne di Vaprio d'Adda che ha ucciso un 22enne albanese durante un tentativo di furto

"La Lega sta con chi si difende". Il Carroccio giovedì pomeriggio manifesterà davanti al tribunale di Rimini a sostegno a Francesco Sicignano, il pensionato 65enne di Vaprio d'Adda che ha ucciso un 22enne albanese durante un tentativo di furto. "A partire dalle ore 17.30 manifesteremo pacificamente contro un sistema giudiziario che mette alla gogna chi si difende", afferma il segretario della Lega Nord Romagna, Jacopo Morrone. La mobilitazione avverrà contemporaneamente, in tutte le regioni del Nord: anche dagli esponenti del Carroccio della Romagna arriva il sostegno "a chi si è legittimamente difeso e oggi è costretto a risponderne davanti alle autorità giudiziarie".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

Torna su
RiminiToday è in caricamento