Matteo Salvini atteso a Rimini: al centro dell'incontro le microaree per i nomadi

Il segretario federale della Lega Nord al convegno promosso dal carroccio riminese sullo scottante tema

Sabato pomeriggio alle ore 16.45 presso la sala riunioni del centro civico Villaggio 1^ maggio (Via Bidente n. 4) a Rimini è atteso il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini per parlare di microaree ed emergenza nomadi. Il convegno, promosso dal carroccio riminese, verterà sul progressivo smantellamento del campo di via Islanda e sul ‘fantasioso’ progetto delle microaree. “Parleremo delle sue ripercussioni sul territorio, della dislocazione delle famiglie rom e sinti, delle zone interessate e dei rischi che ne derivano” – così il segretario prov.le Bruno Galli spiega i contenuti dell’incontro pubblico di sabato 3 giugno al quale prenderà parte anche “il nostro segretario federale Matteo Salvini interessatosi in prima persona al tema delle microaree” e il numero uno della Lega romagnola, Jacopo Morrone.

Dopo Rimini, sabato pomeriggio il leader del Carroccio Matteo Salvini farà a tappa a Riccione e Morciano. Alle ore 18.30 Salvini è atteso a un incontro pubblico presso il ristorante “Sombrero” (Piazzale Roma, 28) per riconfermare il proprio appoggio alla candidata a Sindaco della perla verde Renata Tosi, da subito sostenuta dalla Lega riccionese e dalla consigliera uscente Elena Raffaelli. Seguirà la sosta alle ore 19.30 a Morciano di Romagna c/o la pasticceria “Garden” in via due Ponti, 1 per partecipare alla campagna elettorale del candidato a Sindaco Giorgio Ciotti della lista ‘Morciano viva’,

"Attendiamo con entusiasmo il nostro segretario federale" - dichiara Morrone - "Riccione e Morciano sono