Salvini infiamma Santarcangelo, ma non riesce a raggiungere la piazza

Contestatori e leghisti si affollano sotto l'arco, impossibile per il leader della Lega passare sotto le famose "corna"

Salvini infiamma Santarcangelo alla Fiera di San Martino, ma non riesce a raggiungere piazza Ganganelli, dove era prevista una visita tra le bancarelle della fiera. Contestatori e leghisti, infatti, si sono affollati sotto l'arco. Impossibile per il leader della Lega passare sotto le famose "corna". Da via Mazzini Salvini è stato infatti bloccato prima dalla folla di fan: il leader della Lega è stato accerchiato da centinaia di persone che a ogni passo lo fermavano per un saluto o per scattare una foto. Poi, nonostante la scorta di Polizia e Carabinieri, non è riuscito ad arrivare all'arco insieme alla candidata a governatore dell'Emilia Romagna Lucia Borgonzoni, a Jacopo Morrone e al segretario provinciale della Lega di Rimini Bruno Galli: si è dovuto fermare in via Mazzini a causa dei contestatori, che si sono radunati sotto l'arco rendendogli impossibile il passaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso sulle panchine del lungomare di Riccione, il nuovo video porno di Malena

  • Prima lo schianto con il guard-rail, poi la tragica carambola: un morto sull'Adriatica

  • Salvini infiamma Santarcangelo, ma non riesce a raggiungere la piazza

  • "Secchiate di me**a su Salvini", è scontro tra il leader della Lega e il cantante santarcangiolese

  • Le scuole superiori che preparano meglio all'Università o al lavoro: la classifica della Provincia

  • Masterchef, Valerio Braschi debutta con il suo ristorante e svela nome, data di apertura e menù

Torna su
RiminiToday è in caricamento