Migrante malato di Tbc, Bignami (Fi): “misure di controllo sanitario in tutti i luoghi di accoglienza"

Il consigliere regionale di Forza Italia interviene sul caso scoperto a Rimini di un 18enne affetto da tubercolosi

“Intervenire con efficienti misure di controllo sanitario in tutti i luoghi di accoglienza di profughi e immigrati”. È Galeazzo Bignami di Forza Italia a presentare un’interrogazione alla Giunta regionale sul caso del “profugo diciottenne risultato positivo al test della tubercolosi dopo aver risieduto per mesi nel territorio riminese”. Il consigliere, in particolare, richiede “controlli sanitari a tutti gli immigrati che vengono trasferiti in Emilia-Romagna, non avendo alcun tipo di garanzia che questi accertamenti vengano fatti al momento dell’accoglienza”. Il giovane migrante, si legge nell’atto ispettivo, è stato ospitato, fino a gennaio, in una struttura d’accoglienza a Rimini. Alcune patologie, tra le quali la tubercolosi, sottolinea infine Bignami, stanno tornando anche in Italia, “a causa della indiscriminata accoglienza e delle pressoché inesistenti misure rivolte alla sicurezza sanitaria”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arriva su Rai3 il documentario della "iena" Alice Martinelli sull'estate riminese

  • Cronaca

    A 95 anni è il più anziano atleta in attività della nostra regione

  • Cronaca

    Il torneo della Gazzetta Dream Cup finisce in una rissa tra calciatori

  • Segnalazioni

    Bike sharing a Rimini, una due ruote finita nel bacino del ponte di Tiberio

I più letti della settimana

  • Tragedia stradale sull'Adriatica: due morti nello scontro tra una moto ed una bici

  • Turista aggredito in pieno giorno, i malviventi gli strappano un prezioso Rolex

  • Operazione "Titano", verso il processo i titolari del Coconuts

  • Giostraio precipita nel vuoto, trasportato d'urgenza in elicottero al "Bufalini"

  • Montevecchi: "Al Santarcangelo Festival porcheria pseudo-culturale chiamata 'arte'"

  • Stop alla movida notturna del Marano, il Questore chiude i locali

Torna su
RiminiToday è in caricamento