Milleproroghe, slitta a fine anno la delimitazione dei distretti turistici

Lo scopo dei distretti turistici è quello di riqualificare e rilanciare l’offerta turistica delle aree e dei settori del distretto grazie a specifiche disposizioni e agevolazioni fiscali

Con il Decreto Milleproroghe viene differito al 31 dicembre 2020 il termine entro il quale le Regioni devono procedere alla delimitazione dei distretti turistici. “Sono molto entusiasta che questa proposta sia stata accolta, afferma il Sen. Croatti, in quanto apre la possibilità di istituire e delimitare nuovi distretti turistici consentendo la nascita di nuove importanti opportunità per i tanti territori a vocazione turistica del Belpaese”. Lo scopo dei distretti turistici è quello di riqualificare e rilanciare l’offerta turistica delle aree e dei settori del distretto grazie a specifiche disposizioni e agevolazioni fiscali, amministrative e finanziarie che si applicano alle imprese operanti nell’area. “Far parte di un distretto turistico significa dare più opportunità ad enti locali, imprese e operatori del settore, sia in termini di efficienza e sburocratizzazione sia in termini di agevolazioni e opportunità di intercettare finanziamenti e realizzare progetti pilota. Ciò consente di migliorare il livello dei servizi offerti e di accrescere il livello di sviluppo, non solo turistico, del distretto, conclude il Sen. Croatti.”  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbornia di San Valentino, fermata una dottoressa ubriaca fradicia alla guida: ritirate 18 patenti

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Dramma in stazione, giovane si lancia contro il treno: modifiche alla circolazione

  • Avvelena il proprio cane con del topicida, il sadico proprietario denunciato

  • Macabra scoperta, ritrovato cadavere nel porto

  • Non pedala sulla pista ciclabile, ciclista multato dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento