Morrone e Raffaelli: "La chiusura del primo intervento di Santarcangelo non sia definitiva"

Gli onorevoli della Lega: "L'Ausl ne garantisca la riapertura non appena si concluderà l’emergenza”

“Il presidente della Regione Stefano Bonaccini spieghi pubblicamente i motivi per cui è stata sospesa l’attività di Punto di Primo Intervento e del servizio post-acuti dell’ospedale Franchini di Santarcangelo, struttura sanitaria di riferimento di una vasta area di popolazione, e ne garantisca la riapertura non appena si concluderà l’emergenza”. Lo chiedono i deputati della Lega Jacopo Morrone e Elena Raffaelli in una nota. “Crediamo che la decisione dei vertici dell’Asl Unica della Romagna sia determinata solo dalla carenza strutturale di personale in ospedali considerati più importanti. A pagare la situazione sono quindi le strutture sanitarie più piccole con il beneplacito delle amministrazioni locali amiche. Il tutto senza curarsi dei bisogni dei cittadini, soprattutto quelli più deboli e anziani, che, in caso di bisogno, dovranno spostarsi a Rimini o altrove non si sa con quali mezzi e con il rischio contagio. Il sistema sanitario dell’Emilia-Romagna ha dimostrato tutti i limiti e le carenze organizzative che noi della Lega abbiamo denunciato. Nonostante questo, i vertici amministrativi delle Asl continuano a procedere a colpi di chiusure di servizi senza minimamente curarsi dei diritti degli utenti. Ma la questione non finisce qui. Ci assicurino che la chiusura di questi servizi al Franchini è solo momentanea. Non vorremmo che l’Asl Unica della Romagna approfittasse del Covid-19 per proseguire nella politica scriteriata della Regione Emilia-Romagna di questi anni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Barba, 'bamba' e capelli: parrucchiere nascondeva la cocaina nel suo negozio in pieno centro. Arrestato

  • Coronavirus, il bollettino: l'attività di screening scopre due positivi asintomatici

Torna su
RiminiToday è in caricamento