Nasce a Rimini il gruppo locale di Più Europa

Durante l’assemblea sono stati eletti William Ottaviano coordinatore e Luca Fiorenzola tesoriere

Dopo mesi di attività politica, in questi giorni a Rimini si è costituito  formalmente il gruppo locale di Più Europa. Durante l’assemblea sono stati eletti William Ottaviano Coordinatore e Luca Fiorenzola Tesoriere, che verranno affiancati nel loro lavoro da un direttivo giovane e appassionato.  Nell’ultima riunione, simpatizzanti e iscritti, hanno discusso di priorità per la città, iniziative future, elezioni regionali e del nuovo esecutivo presieduto, nuovamente, da Conte. 

"Il movimento europeista, riformista,  liberal-democratico ed ambientalista guidato da Benedetto Della Vedova e che ha come leader Emma Bonino - spiegano in una nota stampa - ritiene un bene che Salvini non sia più alla guida del Viminale e la Lega al governo dell’Italia ma non ha ritenuto di votare la fiducia al governo “giallorosso” perché non ha considerato sufficiente la discontinuità con il Conte precedente. E il programma, elencato lungamente dal premier, ancora troppo vago e superficiale. Più Europa si renderà protagonista  di un opposizione democratica e costruttiva e non farà mancare il suo appoggio a provvedimenti che riterrà positivi per il paese.  A Rimini, da subito, il gruppo locale aprirà un dialogo ed un’eventuale collaborazione con le forze politiche e sociali che condivideranno le nostre idee, programmi ed iniziative".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ascensore precipita con le persone dentro: diversi i feriti

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • La polizia di Stato si presenta alla festa abusiva nella villa in collina

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

Torna su
RiminiToday è in caricamento