Pizzolante punta sulle microaree: "Rimini sarà la prima città senza campi nomadi"

Il tema dello smantellamento dell'area di via Islanda entra nella campagna elettorale, il capogruppo Mario Erbetta: "Tutto è ancora fermo"

La vicenda campo nomadi di via Islanda a Rimini fa capolino nella conferenza stampa di presentazione dei candidati locali di Civica Popolare alle politiche del 4 marzo. Sergio Pizzolante blocca subito il capolista, e capogruppo di Patto civico in consiglio comunale Mario Erbetta, che si lascia scappare un "tutto è ancora fermo". E poi aggiunge: "Questa Amministrazione è impegnata a eliminare i campi nomadi, a chiudere l'obbrobrio di via Islanda". Quella logica va sostituita con "unità monofamiliari" che garantiscono la "vera intergrazione". Per cui, è certo, "l'Amministrazione passerà alla storia per avere per prima eliminato i campi nomadi. Faremo questo record storico". 
(Agenzia Dire)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terremoto di Santarcangelo, conclusi i controlli sugli edifici pubblici: "Lunedì scuole aperte"

  • Cronaca

    Scossa di terremoto a Santarcangelo, sospesa la circolazione dei treni

  • Cronaca

    Forte scossa di terremoto sulla Riviera, raggiunti i 4,2 di magnitudo

  • Sport

    Derby senza reti: il Rimini strappa un buon punto sul campo del Ravenna

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto sulla Riviera, raggiunti i 4,2 di magnitudo

  • Scossa di terremoto a Santarcangelo, sospesa la circolazione dei treni

  • Appena uscito dal carcere torna a massacrare di botte la fidanzata

  • Terremoto di Santarcangelo, conclusi i controlli sugli edifici pubblici: "Lunedì scuole aperte"

  • Ennesima auto data alla fiamme, ad andare in cenere è stata una Bmw

  • Apre una nuova hamburgheria stile "figli dei fiori", specializzata in prodotti vegani

Torna su
RiminiToday è in caricamento