Pizzolante punta sulle microaree: "Rimini sarà la prima città senza campi nomadi"

Il tema dello smantellamento dell'area di via Islanda entra nella campagna elettorale, il capogruppo Mario Erbetta: "Tutto è ancora fermo"

La vicenda campo nomadi di via Islanda a Rimini fa capolino nella conferenza stampa di presentazione dei candidati locali di Civica Popolare alle politiche del 4 marzo. Sergio Pizzolante blocca subito il capolista, e capogruppo di Patto civico in consiglio comunale Mario Erbetta, che si lascia scappare un "tutto è ancora fermo". E poi aggiunge: "Questa Amministrazione è impegnata a eliminare i campi nomadi, a chiudere l'obbrobrio di via Islanda". Quella logica va sostituita con "unità monofamiliari" che garantiscono la "vera intergrazione". Per cui, è certo, "l'Amministrazione passerà alla storia per avere per prima eliminato i campi nomadi. Faremo questo record storico". 
(Agenzia Dire)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Lei è allergica all'oro", la falsa dottoressa ripulisce l'anziana dei suoi preziosi

  • Incidenti stradali

    Carambola nella notte, giovane centauro in serie condizioni al "Bufalini"

  • Cronaca

    Sequestrati e rapinati con una pistola in faccia, terrore al distributore di benzina

  • Cronaca

    Fiamme nella camera da letto, inagibile l'intero appartamento

I più letti della settimana

  • I titolari di un'azienda agricola di Coriano i killer del lupo appeso alla pensilina

  • Tre Porsche sulla Consolare innescano una carambola: feriti e strada chiusa

  • Tampona un'auto e si schianta contro un veicolo, scooterista in condizioni disperate

  • Scappato da San Patrignano, le Iene lo ritrovano nella zona di spaccio di Rimini

  • Lupo ucciso ed impiccato alla pensilina, svolta nelle indagini: due denunciati

  • Clochard ritrovato senza vita su una panchina del parco giochi

Torna su
RiminiToday è in caricamento