Santarcangelo, visita della Lega al poligono di tiro per verificare i danni dell'alluvione di febbraio

Un impianto unico nel suo genere, tra i più vecchi d’Italia e all'avanguardia sia per quanto riguarda gli impianti che gli stand di esercizio del tiro a segno”, l'ha definito Pompignoli

Il deputato Pini

Sopralluogo al poligono di tiro da parte del deputato leghista romagnolo, Gianluca Pini, del consigliere regionale Massimiliano Pompignoli e del coordinatore provinciale Paolo Ricci che hanno raccolto le istanze di appassionati e iscritti colpiti dal maltempo dello scorso febbraio. “Un impianto unico nel suo genere, tra i più vecchi d’Italia e all'avanguardia sia per quanto riguarda gli impianti che gli stand di esercizio del tiro a segno”, l'ha definito Pompignoli, che poi si rammarica per “i danni causati al poligono dalle piogge dello scorso febbraio che rischiano di comprometterne l’attività sportiva e professionale, a causa del continuo accumulo di fanghi e detriti nei locali della struttura.”

“Verificheremo in Regione tramite l’assessorato competente la possibilità di reperire fondi ad hoc per sanare, non con interventi tampone ma attraverso un’azione mirata e risolutiva, la struttura ricettiva di Santarcangelo che rappresenta un punto di riferimento per sportivi e appassionati del tiro a segno", ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il programma Melaverde fa tappa in Romagna tra ristoranti e tour in collina

  • Temperature in picchiata, arriva la prima nevicata della stagione

  • Tre giorni di live, a Capodanno Riccione diventa la capitale della musica: arivano anche Emma e Mahmood

  • Aggressione sessuale nell'ascensore di una clinica medica: paura per una ragazza

  • "Siamo nel mirino delle bande di ladri", i residenti infuriati chiedono più sicurezza

  • In migliaia all'assalto di 38 posti di lavoro: boom di domande per il concorso

Torna su
RiminiToday è in caricamento