Precari delle province, approvato ordine del giorno per la stabilizzazione

Nei giorni scorsi, inoltre, una delegazione di precari della Provincia di Rimini ha incontrato insieme al deputato Pd Emma Petitti il ministro del Lavoro Giuliano Poletti

La Commissione Lavoro del Senato ha approvato, con il parere favorevole del governo, un ordine del giorno al decreto lavoro che impegna il governo a non disperdere l'esperienza e la professionalità del personale dei Servizi pubblici per il lavoro e la formazione delle Province, finora impiegato a tempo determinato anche ben oltre i 36 mesi. Nei giorni scorsi, inoltre, una delegazione di precari della Provincia di Rimini ha incontrato insieme al deputato Pd Emma Petitti il ministro del Lavoro Giuliano Poletti.

"Si tratta di personale precario che svolge funzioni che in Italia andranno potenziate, anche alla luce del Programma Garanzia Giovanni, per agevolare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro - ricorda Petitti -. Le organizzazioni sindacali hanno chiesto un tavolo di confronto per affrontare il problema del personale delle province, dopo la riforma. In questo contesto assumono particolare rilevanza i lavoratori dei Servizi pubblici per l'impiego, strutture che dovranno essere riorganizzate e potenziate, come prevede il Jobs Act. E' per questo che auspichiamo l'assunzione a tempo indeterminato di questo personale con un'ampia esperienza nelle politiche attive del lavoro. Per mantenere la qualità e i  servizi erogati dalla Provincia si deve tutelare tutto il personale, inclusi i lavoratori precari".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Banda del bancomat in azione, malviventi messi in fuga dai carabinieri

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

Torna su
RiminiToday è in caricamento