Regionali 2020, gli europeisti di Volt scaldano i motori anche a Rimini

Il movimento paneuropeo lancia ufficialmente la sua corsa anche nel riminese dando il via alla raccolta delle firme e presentando il candidato locale.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RiminiToday

L’evento di presentazione si svolgerà mercoledì presso la birreria Fob, in Via Castracane 17 a Rimini alle ore 18. Volt è un movimento politico presente in tutta Europa con un unico simbolo e un programma condiviso. "Progressista, europeo ed ecologista, propone un modo di fare politica nuovo e più inclusivo promuovendo la collaborazione dei popoli europei per affrontare le sfide del futuro, come i cambiamenti climatici, la lotta alle diseguaglianze o l’immigrazione", recita una nota. Tra i temi che Volt considera prioritari per la regione c’è il lavoro, per il quale ritiene necessaria la promozione di tavoli di concertazione tra enti di formazione, Università, imprese e sindacati per l’inclusione di tutte le fasce sociali, o ancora la creazione di una rete con i centri di ricerca e formazione per supportare i lavoratori nello stare al passo con i tempi.

"Altra priorità è la sostenibilità, per il quale ritiene necessario introdurre incentivi per le aziende che attuano piani di significativa riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera, come la defiscalizzazione delle nuove assunzioni e delle spese in ricerca e sviluppo, l’inclusione degli impatti ambientali e sociali come parametri chiave per l’erogazione di fondi e partecipazione a bandi o gare regionali". Ufficialmente in corsa per le elezioni regionali in Emilia-Romagna, e non solo, con il candidato presidente Gillo Baldazzi, il team locale di Volt presenta il candidato per la circoscrizione di Rimini Augusto Argento, inaugurando anche la raccolta delle firme necessaria per l’effettiva partecipazione alle elezioni. 

Torna su
RiminiToday è in caricamento