Rimini "all'avanguardia sul fronte della mappatura delle zone sismiche"

A confermarlo è l'assessore all'Urbanistica, Roberta Frisoni, durante la ricognizione sui nuovi strumenti urbanistici della città

Il Comune di Rimini è "all'avanguardia sul fronte della ricognizione e della mappatura delle zone sismiche". Lo sottolinea questa mattina in commissione l'assessore all'Urbanistica, Roberta Frisoni, durante la ricognizione sui nuovi strumenti urbanistici, al centro appunto di un percorso di approfondimento scattato questa mattina. Al centro del primo incontro il Psc, entrato in vigore lo scorso aprile, e in particolare il "quadro conoscitivo", ovvero la ricognizione dettagliata comprendente le analisi paesaggistiche, geologiche e sismiche e i vincoli dell'intero territorio. Come sottolinea Frisoni, è stata portata avanti "un'analisi approfondita che ci consente quindi di avere una fotografia dettagliata del territorio". Inoltre la Regione ha da poco confermato i finanziamenti per procedere al terzo livello di approfondimento sulla zonizzazione sismica: "Sono poche le amministrazioni che possono vantare una tale conoscenza del territorio". Questo percorso è stato avviato già da diversi anni, conclude, e quindi "non sull'onda dei drammatici episodi che hanno colpito Emilia e Centro Italia, riconsegnandoci oggi un quadro preciso che ci consente di procedere con opere e interventi avendo ben chiari rischi e prescrizioni".
(Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbornia di San Valentino, fermata una dottoressa ubriaca fradicia alla guida: ritirate 18 patenti

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Dramma in stazione, giovane si lancia contro il treno: modifiche alla circolazione

  • Vent'anni fa l'arrivo dal Senegal, la sfida di Sonia: "Apro la mia trattoria romagnola"

  • Avvelena il proprio cane con del topicida, il sadico proprietario denunciato

  • Macabra scoperta, ritrovato cadavere nel porto

Torna su
RiminiToday è in caricamento