Inchiesta Tecnopolo, la Lega: "Bonaccini chiarisca sui finanziamenti regionali"

L'attacco di Lucia Borgonzoni e del consigliere del Carroccio Massimiliano Pompignoli. "Sulla vicenda depositeremo a breve un'interrogazione"

“La giustizia farà il suo corso. Ma la responsabilità politica del PD è evidente”. A dirlo, in una nota congiunta, sono la candidata della Lega alle prossime regionali Lucia Borgonzoni e il consigliere del Carroccio l'avvocato Massimiliano Pompignoli che riprendono il duro attacco di questi giorni del capogruppo della Lega in consiglio comunale Marzio Pecci sulla vicenda Acquarena-Tecnopolo, resa nota dall'ex assessore Biagini. I due leghisti annunciano di voler depositare un'interrogazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa la dichiarazione di Bergonzoni e Pompignoli: “Se esista o meno un ‘sistema Rimini’ riconducibile al circuito degli appalti, sarà in sede processuale che se ne discuterà con cognizione di causa. Ma oltre ai fatti di rilevanza penale è da stigmatizzare l’atteggiamento della maggioranza politica riminese che ha tentato di eludere il dibattito, sminuendo la portata della vicenda. Viene da chiedersi se il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, fosse a conoscenza di questo circuito. In ballo ci sono circa un milione e mezzo di euro di soldi pubblici, già liquidati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Contributi a fondo perduto per migliorare e modernizzare negozi, bar e ristoranti

  • Covid-19, altri 19 guariti. Cinque nuovi contagiati: i positivi totali sono 163

Torna su
RiminiToday è in caricamento