La consigliera Trombetta (Lega) sbotta e chiama Salvini: "Il capogruppo Pecci ordina e offende"

La consigliera Diana Trombetta chiede l'intervento di Morrone e del leader del Carroccio

Sbotta la consigliera comunale a Rimini della Lega, Diana Trombetta, contro il suo capogruppo Marzio Pecci, dopo la seduta del Consiglio comunale di giovedì sera. E l'ennesimo atto di violenza verbale, con tanto di riferimenti "virili", nei suoi confronti. Così, dopo avere chiesto al segretario romagnolo del Carroccio, Jacopo Morrone, di intervenire, punta più in alto per avere soddisfazione: "Chiedo un chiarimento e anche scuse formali per il fatto grave accaduto giovedì sera. Un chiarimento che, a mio modo di vedere, dovrà originarsi dallo stesso segretario Matteo Salvini. Di persona". In caso contrario Trombetta farà le sue "considerazioni. In Consiglio comunale e fuori dal Consiglio comunale".

Da giovedì sera dunque, ricostruisce la consigliera, la misura è colma, perché "quando si supera il limite, anche la più paziente delle persone sente che è il momento di dire basta". In Aula è in discussione il permesso a costruire di un privato. Trombetta e il vicino di scranno Davide Manfroni optano per l'astensione e si scatena "come una furia" il capogruppo Pecci, "sbraitando: dovete votare contro". E, direttamente a Trombetta aggiunge: "Devi fare come c... dico io". Non si tratta certo del primo episodio, prosegue la consigliera: infatti "è dall'inizio del mandato che il signor Pecci si rivolge a me con le stesse 'finezze lessicali', appena variate di tanto in tanto ma tutte, proprio tutte caratterizzate dallo stesso messaggio e dal medesimo inciso rafforzativo, diciamo cosi' 'virile'". Esercita, rincara la dose, il suo ruolo di capogruppo verso Trombetta con "ordini e emarginazione dall'attivita' del gruppo". Così, non avendo avuto "benefici evidenti" riferendo il tutto a Morrone, ora Trombetta chiede soddisfazione direttamente a Salvini.

(fonte Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Vent'anni fa l'arrivo dal Senegal, la sfida di Sonia: "Apro la mia trattoria romagnola"

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, prevenzione e modalità di trasmissione

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Vasco Rossi si fermerà a Rimini per venti giorni: le date del "soggiorno"

  • Il Comune pronto a demolire balconi trasformati in verande e sale da pranzo coperte

Torna su
RiminiToday è in caricamento