Senatori e onorevoli grillini sulla spiaggia di Cattolica contro la plastica in mare

Una due giorni per approfondire il tema dell'inquinamento marino e per analizzare e approfondire il decreto “Salvamare”

Arriva anche a Cattolica la campagna #PlasticFree del Movimento 5 Stelle per combattere l’inquinamento dei mari dalla plastica e sensibilizzare il pubblico al rispetto dell’ambiente marino e all’abbandono dell’utilizzo della plastica. L’inquinamento marino causato dalla plastica è collocato tra le sei emergenze ambientali più gravi del pianeta ed è un problema che dev’essere affrontato e non più procrastinato. Si stima che circa il 95% dei rifiuti presenti in mare siano costituiti da plastica che, data la sua indistruttibilità, permane nell’ambiente per centinaia o addirittura migliaia di anni, provocando danni irreparabili all’intero ecosistema. “Stiamo vivendo un vero e proprio allarme ambientale, afferma il Senatore Croatti, e se non vogliamo che l’intero pianeta sia sommerso dalla plastica, ognuno di noi deve dare il suo contributo per evitare che questo problema distrugga le nostre stesse vite”.

Grazie anche all’impegno del Movimento 5 Stelle al Parlamento Europeo, dal 2021, in Europa, saranno vietati i prodotti di plastica monouso. Finalmente un primo importante passo per scegliere la strada per un modello di sviluppo equo e sostenibile. È una necessità che si rivela impellente considerati i danni che le plastiche e microplastiche causano all’ambiente e di conseguenza alla biodiversità e alla nostra stessa salute e che purtroppo stiamo osservando con i nostri occhi quotidianamente. Sulla scia del buon esempio e della buona pratica per dire #StopAllaPlastica, su iniziativa del Senatore del Movimento 5 Stelle Marco Croatti, sabato 31 agosto e domenica 1 settembre, sulle spiagge di Cattolica, si svolgeranno due giorni all’insegna dello sport e dell’informazione per denunciare i gravi danni causati all’intero pianeta, alla biodiversità e alla nostra stessa salute dalle tonnellate di plastica che ogni giorno finiscono in mare. “Un torneo di beach volley per fermare la plastica che avvelena le nostre spiagge e promuovere la tutela dei litorali, afferma il Senatore Croatti. Sono molto orgoglioso dell’organizzazione di questo evento e della forte e calorosa partecipazione che hanno dimostrato i colleghi Senatori e Deputati del Movimento 5 Stelle”.

La prima giornata avrà inizio sabato 31 agosto alle ore 15:00 con l’agorà “Un mare di plastica” che si terrà presso l’Acquario di Cattolica “Le Navi”, in Piazzale delle Nazioni, 1°, per discutere dell’inquinamento marino causato dalla plastica e le sue principali cause e sulle iniziative necessarie per salvaguardare l’ecosistema marino. Il dibattito si aprirà con l’intervento del Sindaco di Cattolica Mariano Gennari e i saluti degli organizzatori Sen. Marco Croatti, componente della Xª Commissione (Attività produttive, Commercio, Turismo), e On. Carlo De Girolamo membro della IXª Commissione (Trasporti, Poste, Telecomunicazioni) e della Commissione parlamentare per le questioni regionali. Il dibattito sarà animato dai contributi dei Senatori del Movimento 5 Stelle Agostino Santillo membro della VIIIª Commissione permanente (Lavori pubblici, comunicazioni); Francesco Mollame componente della IXª Commissione permanente (Agricoltura e produzione agroalimentare), della Commissione parlamentare per le questioni regionali e membro della Commissione di vigilanza sulla Cassa Depositi e Prestiti; Gianluca Ferrara componente della IIIª Commissione permanente Affari esteri, emigrazione, della Commissione parlamentare italiana presso l’Assemblea del Consiglio d’Europa, della Delegazione italiana all’Associazione parlamentare della Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) e della Commissione di inchiesta sui fatti accaduti presso la comunità “Il Forteto”. 
La giornata proseguirà con il torneo di beach volley dalle ore 18:00 alle ore 20:00 presso il Malindi Beach Cafè in Corso Italia, Zona Parco Le Navi per concludersi alle ore 21:00 con un aperitivo in spiaggia.

Domenica 1 settembre la giornata avrà inizio alle ore 10:00 con l’agorà “#SALVAMARE” presso la Coop. Casa Del Pescatore in via E. Toti, 2 per analizzare e approfondire il decreto “Salvamare” concernente la disciplina sulla gestione e il riciclo dei rifiuti raccolti e sulle possibili iniziative per il risanamento marino. Ad aprire anche la secondo giornata ci saranno i saluti del Sindaco Gennari e del Senatore Croatti e dell’On. De Girolamo. Seguiranno gli interventi dell’On. Paola Deiana relatrice del disegno di legge “Salvamare” e membro della VIIIª Commissione (Ambiente, Territorio, Lavori Pubblici) e della Commissione parlamentare per le questioni regionali; dell’On. Federica Daga prima firmataria della legge sull’acqua pubblica e membro della VIIIª Commissione (Ambiente, Territorio, Lavori Pubblici) e del Comitato consultivo sulla condotta dei deputati; della Sen. Barbara Floridia, componente della VIIª Commissione permanente (Istruzione pubblica, beni culturali), della Commissione parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati per illustrare il provvedimento “Salvamare” e del Consigliere regionale dell’Emilia Romagna Giulia Gibertoni che si spende in regione per l’approvazione di provvedimenti #plasticfree.

Saranno tanti altri i parlamentari del Movimento 5 Stelle che parteciperanno all’evento per affrontare e discutere al meglio questo tema, tra questi: la Senatrice Angela Anna Bruna Piarulli membro della IIª Commissione permanente (Giustizia), della Commissione parlamentare per la semplificazione e della  Commissione di inchiesta sui fatti accaduti presso la comunità “il Forteto”; la Senatrice Elena Botto componente della XIª Commissione permanente (Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale); la Senatrice Elisa Pirro membro della Vª Commissione permanente (Bilancio), della Commissione parlamentare per il controllo sull'attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale e della Commissione di inchiesta sui fatti accaduti presso la comunità "Il Forteto"; la Senatrice Grazia D’angelo membro della IIª Commissione permanente (Giustizia), Vicepresidente del Comitato parlamentare per i procedimenti di accusa, Segretario della Commissione parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza e Vicepresidente Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari; la Senatrice Maria Laura Mantovani componente della Iª Commissione permanente (Affari Costituzionali) e della Commissione parlamentare per l'indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi;
la Senatrice Rossella Accoto membro della Vª Commissione permanente (Bilancio), della Commissione parlamentare per la semplificazione e della Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema bancario e finanziario; il Senatore Vincenzo Presutto membro della Vª Commissione permanente (Bilancio), membro della Commissione di vigilanza sulla Cassa Depositi e Prestiti e della Commissione parlamentare per l'attuazione del federalismo fiscale; il Sottosegretario di Stato del Ministero della Giustizia Vittorio Ferraresi; il Deputato Angela Raffa membro della IXª Commissione (Trasporti, Poste, Telecomunicazioni) e della Commissione parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale; il Deputato Davide Serritella membro della IXª Commissione (Trasporti, Poste, Telecomunicazioni); il Deputato Fabio Berardini membro della  Xª Commissione (Attività produttive, Commercio, Turismo) e della Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi; il Deputato Generoso Maraia membro della VIIIª Commissione (Ambiente, Territorio, Lavori Pubblici);
il Deputato Marco Rizzone membro della Xª Commissione (Attività produttive, Commercio, Turismo) e della Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema bancario e finanziario; il Deputato Riccardo Olgiati membro della IIIª Commissione (Affari esteri e comunitari) e della XIVª Commissione (Politiche dell’unione europea); il Deputato Davide Zanichelli membro della VI Commissione (Finanze); il Consigliere regionale Emilia Romagna Raffaella Sensoli  Vicepresidente - Componente Commissione IVª (Politiche per la salute e politiche sociali), Componente della Commissione Vª (Cultura, scuola, formazione, lavoro, sport e legalità), membro della Commissione speciale di ricerca e studio sulle cooperative cosiddette spurie o fittizie e Vicepresidente della Commissione speciale di ricerca e studio sulle cooperative cosiddette spurie o fittizie. 

“Continueremo ad essere in prima linea sulla questione - spiega il Senatore Croatti - dando il buon esempio e sensibilizzando i cittadini sui danni prodotti dalle plastiche e il loro pesante impatto sia in fase di produzione sia quando diventano rifiuti per ridurne significativamente il loro utilizzo. La lotta per salvare i mari, la nostra stessa salute e l’intero pianeta dalla plastica parte da tutti noi ed è doveroso che ognuno fornisca il proprio contributo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Metromare, ufficializzate le tariffe della tratta Rimini-Riccione

  • Sesso a tre col transessuale finisce a sassate, nei guai coppia di fidanzati

  • L'autobus fa salire i passeggeri alla fermata e una macchina lo tampona in pieno

  • Trasporto pubblico, gli autisti incrociano le braccia

  • Molestie sessuali ad una bimba di 4 anni, papà a processo accusato di pedofilia

  • Primo giorno di Metromare, la nostra prova con "metro" e auto a confronto: vantaggi e svantaggi

Torna su
RiminiToday è in caricamento