Veronica Pontis: "Lo sportello del lavoro è una delle priorità di programma"

La candidata sindaco a Misano per Lega, Forza Italia e Popolo per la Famiglia: "Favorire chi ha voglia di investire sul territorio"

Lo ha detto tante volte nei vari incontri pre-elettorali e continuerà a battere su questo tasto ogniqualvolta tratterà l’argomento specifico. Lo sportello del lavoro è per Veronica Pontis, candidata sindaco a Misano per Lega, Forza Italia e Popolo per la Famiglia, una delle priorità di programma. “Il settore – dice la Pontis – deve specializzarsi con uno staff specificatamente formato per fornire servizi di snellimento delle procedure burocratiche, in modo da rendere agevole il cammino di chi voglia sviluppare un’iniziativa imprenditoriale”. La burocrazia ed i suoi tentacoli, purtroppo, ancora oggi si fanno sentire. “In questo modo – insiste la Pontis – il nostro obiettivo potrà essere raggiunto abbattendo i tempi lunghi e favorendo chi, penso ai giovani ma vale per tutti dagli artigiani ai commercianti, dimostri la voglia ed il coraggio di investire sul territorio. Noi ci saremo per loro e i misanesi avranno sempre la più assoluta considerazione senza ovviamente tralasciare chi abbia l’intenzione ed il progetto di puntare sulla nostra meravigliosa riviera”.
 

Potrebbe interessarti

  • "L'ingresso della città tra incuria, degrado e inciviltà"

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • L'appello di una famiglia : "Aiutateci a ritrovare Greta"

I più letti della settimana

  • Fioritura di alghe, il mare di Rimini si tinge di rosso

  • Frontale sulla Tolemaide, due motociclisti finiscono nel fosso

  • Tremendo frontale, due feriti in gravi condizioni dopo lo schianto

  • Il folle inseguimento per le strade si conclude nel cuore dell'isola pedonale

  • Investita mentre attraversa lo svincolo, pedone in gravi condizioni

  • Santarcangelo, Amazon ufficializza l'apertura del nuovo deposito: in arrivo 120 posti di lavoro

Torna su
RiminiToday è in caricamento