Verucchio, varata la giunta Sabba 2. Convocato il nuovo consiglio comunale

Il primo cittadino: "Metà squadra in continuità e metà nel segno del rinnovamento, in piena sintonia con quanto ci hanno chiesto i verucchiesi il 26 maggio nelle urne"

La nuova Giunta del Comune di Verucchio, perfetto bilanciamento tra continuità e innovazione: due new entry e altrettante conferme. Introdotte deleghe all’Identità dei luoghi e Sviluppo e Impresa. Il sindaco Stefania Sabba: “Alle urne i cittadini hanno chiesto, per il futuro di Verucchio, continuità e innovazione attraverso un giudizio positivo sul lavoro svolto e uno incoraggiante per la forte e inedita innervatura civica. Ogni assessore coordinerà un settore strategico e saranno riorganizzati gli uffici. A settembre i confronti su tutto il territorio per la presentazione della pianificazione attuativa, con precise scadenze, del programma di mandato”

“Metà squadra in continuità e metà nel segno del rinnovamento, in piena sintonia con quanto ci hanno chiesto i verucchiesi il 26 maggio nelle urne con un giudizio positivo per il lavoro svolto e uno incoraggiante per la forte e inedita innervatura civica. La comunità ha premiato il buon governo degli ultimi cinque anni e il nuovo progetto con cui ci siamo presentati, lo slancio di Impegno Civico per Verucchio con le persone al centro di ogni azione, ed è questa la doppia traiettoria che ha guidato le scelte. Con un cambio di metodo e di passo che segnerà la nostra azione amministrativa. Qualità e partecipazione saranno la nostra bussola a servizio dei verucchiesi”. Così Stefania Sabba presenta la nuova giunta di Verucchio, che si insedierà ufficialmente domani, venerdì 14 giugno, con la prima seduta del rinnovato consiglio comunale.

Due le conferme nel gruppo di governo, Eleonora Urbinati e Roberto Sandon. 32 anni, laureata in Scienze Politiche e dipendente del Comune di Cervia, Eleonora Urbinati continuerà a occuparsi di sicurezza, polizia locale, sport e benessere e prenderà in carico sanità, servizi sociali, politiche abitative e per la famiglia, politiche per l’integrazione, associazionismo . Ancora una volta assessore esterno, il 68enne Roberto Sandon porterà avanti il proprio lavoro con deleghe a bilancio e tributi, rapporti con le società partecipate, personale, servizi demografici e urp. Due le novità. Sabrina Cenni, 52 anni, libera professionista e docente di graphic design, rivestirà il ruolo di vicesindaco con deleghe ad ambiente e sviluppo sostenibile, servizi scolastici ed educativi, politiche giovanili, pace e legalità e alla neonata Identità dei luoghi. Andrea Cardinali, 49 anni, vigile del fuoco e componente del gruppo Ci.Vi.Vo., sarà invece l’assessore a Urbanistica ed edilizia privata, Lavori Pubblici e manutenzioni, Trasporto Pubblico Locale e Viabilità, Protezione Civile
Stefania Sabba continuerà invece a occuparsi in prima persona di Cultura, Turismo, Impresa e Sviluppo, Politiche per il Lavoro, Comunicazione, Ufficio Bandi.

“Ognuno dei quattro assessori coordinerà un preciso settore strategico per lo sviluppo di Verucchio nei prossimi 5 anni, così come individuato dal programma: ambiente ed educazione ambientale, sicurezza e protezione sociale, opere pubbliche e territorio, macchina comunale e risorse, sviluppo e lavoro. Questo comporterà anche una nuova riorganizzazione degli uffici per rendere la filiera di intervento omogenea e senza ostacoli o doppioni” spiega la Sindaca, rivelando che “da subito il lavoro si articolerà sull’attività estiva e la programmazione degli interventi del primo anno di mandato” e che “tenendo fede al metodo annunciato nel programma, a settembre la nuova giunta farà il giro dei quartieri e delle frazioni per illustrare e condividere la nuova pianificazione con la comunità e per raccogliere dalla stessa eventuali nuovi stimoli”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ascensore precipita con le persone dentro: diversi i feriti

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • La polizia di Stato si presenta alla festa abusiva nella villa in collina

  • Operaio precipita nel vuoto, a perdere la vita è un riminese

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Non rispetta i limiti d’altezza e fa un disastro nel sottopasso distruggendo il furgone

Torna su
RiminiToday è in caricamento