Ztl e auto ibride, Croatti: "La norma non riguarda le aree pedonali"

Lo afferma il Senatore Marco Croatti, rispondendo così all'assessore Frisoni

"La norma, inserita in legge di Bilancio, che permette l’accesso nelle Ztl delle città alle vetture elettriche e ibride non permette in alcun modo il transito di veicoli nelle aree pedonali". Lo afferma il Senatore Marco Croatti. "Su questo punto - continua il deputato pentastellato - si stanno diffondendo da più parti, anche da parte dell’amministrazione di Rimini, interpretazioni difformi da quanto predisposto normativamente. Dunque è bene fare chiarezza, anche a favore dell’assessore alla mobilità del Comune di Rimini Frisoni che sarcasticamente qualche giorno fa prevedeva addirittura auto ibride o elettriche sfrecciare lungo il Corso d’Augusto in mezzo ai pedoni".

"La formulazione della norma inserita nella legge di Bilancio 2019 non apre le porte delle zone pedonali alle auto e ai motorini elettrici o ibridi. Inutile dire che mai avremmo permesso una cosa simile - prosegue Croatti -. L’assessore Frisoni dimostra di avere imparato bene e in fretta la strumentalizzazione politica dal Sindaco. Meno bene invece sulla conoscenza della legge, e questo è più grave in virtù del suo ruolo. Ricordo che l’articolo 3 del Codice della Strada, che definisce appunto le aree pedonali delle città, stabilisce che in queste zone possano circolare esclusivamente pedoni, biciclette, veicoli di persone con disabilità, mezzi delle forze di polizia e di soccorso. Questo articolo del Codice non è stato modificato dalla norma che abbiamo inserito in Bilancio: va da sé che è logicamente impossibile ipotizzare alcuna estensione di accesso ai veicoli nelle aree pedonali. E chi afferma il contrario dice il falso".

"Detto questo - conclude Croatti - la norma è sicuramente migliorabile. Per questo, in accordo con il Parlamento, stiamo lavorando a una modifica normativa che elimini la possibilità di accesso alle Ztl anche per le auto ibride, lasciandola solo per i veicoli elettrici. In questo modo la misura potrà realmente rispondere alla necessità di far sviluppare il mercato dell’elettrico e un ricambio del parco mezzi privati con veicoli a basso impatto, ma non rischierà di affollare i centri storici delle nostre città".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Come pulire la lavastoviglie con bicarbonato, aceto e limone

  • Aiuto! Ho le formiche in casa: ecco come allontanarle

  • Come allontanare api, vespe e calabroni con rimedi naturali

  • Arredare casa al mare: idee e consigli per l'arredo perfetto

I più letti della settimana

  • Violento temporale notturno, scaricati in mare i liquami fognari scatta lo stop alla balneazione

  • Autotrasportatore riminese perde la vita in un drammatico tamponamento a catena

  • Rinuncia alla plastica e aumenta i clienti: una gastronomia riminese batte oltre 20mila scontrini dopo la svolta green

  • Aggressione sessuale a due turiste sulla spiaggia di Rimini, fermato un sospetto

  • Ciclista perde la vita dopo un drammatico incidente stradale

  • Tremendo frontale nell'entroterra, diversi i feriti nel violento impatto

Torna su
RiminiToday è in caricamento