Il concorso "La bontà che fa crescere" premia le scuole del territorio

Tra i premi anche un laboratorio per creare le mascherine anti-covid con materiale di riuso

Si è conclusa mercoledì con un evento in video conferenza la sesta edizione del concorso “La bontà che fa crescere”, organizzato da MO.CA spa con il sostegno dell’Ufficio scolastico regionale sede di Rimini e con il supporto attivo della Fondazione Francolini. Hanno partecipato 12 istituzioni scolastiche con 24 progetti dedicati all’educazione all’amicizia e alla solidarietà, al rispetto dell’altro e anche dell’ambiente in cui viviamo.L’evento ha registrato il collegamento di oltre 70 persone: docenti, alunni, genitori, dirigenti scolastici, associazioni di volontariato coinvolte nella realizzazione dei percorsi presentati dalle scuole. Ad aprire l’inedita premiazione in  videconferenza Martina Morotti di Mo.Ca che ha richiamato le ragioni del concorso. A seguire il saluto della Presidente del Consiglio Comunale di Rimini Sara Donati e quello di Antonella Sevi che ha rappresentato il Provveditorato della Provincia di Rimini. Tante le voci ascoltate, da quelle degli insegnanti fino a quelle di tanti alunni collegati, ai quali è stata affidata la presentazione dei progetti in cui sono stati coinvolti.

Numerosi i premi offerti dal concorso. Pur diversi per natura ed entità hanno riconosciuto il lavoro insostituibile della scuola. Un riconoscimento in denaro per il valore complessivo di 2.100 euro ha premiato le scuole:
- IC igea, Chiara Franchini con “Gli ingredienti dell'amicizia”;
- IC Alighieri, Antonio Gerard Coatti “Alibanda”, Vittorio Liberti “Orto didattico”, Anna Araldi “Parole d'amicizia in fuga”;
- Scuola Primaria Rodari  Grazia Nobili      “La gentilezza oltre i confini”;
IC Valle del Conca, Prof Chiara Forlani    “Io e te camminiamo insieme" 

Direzione Didattica 1 Circolo Santarcangelo: Mara Dell'Aquila; “Pinocchio per tutti” e Iride Amati; “Meglio una carezza”
IC  Marvelli scuola primaria Lambruschini  Alessia Ughi; “Gli arazzi di Matisse: incontri, emozioni, colori”, Paola Semprini, “Federico, un amico per sempre” e Marta Angione “Io, Tu, Noi: un mondo per tutti”.

Un riconoscimento in laboratori didattici da realizzare nel prossimo anno scolastico è stato attribuito alle seguenti scuole:
Laboratorio “Intrap(p)rendere Green” (esperto e materiali) della durata di 12 ore, finalizzato al potenziamento di competenze sociali e civiche, da realizzare all’inizio del nuovo anno scolastico
Ic Fermi, scuola secondaria 1°
Scuola secondaria di 1° T.Franchini
IC Di Duccio, scuola secondaria di 1°

Laboratorio “Le mascherine del sorriso”, Gli alunni imparano a realizzare e a personalizzare la propria mascherina anti- covid, utilizzando solo materiale di riuso e  di recupero.
IC Ospedaletto, scuola primaria Don Milani classe prima
IC Misano, Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi
Ic Centro storico, scuola primaria Ferrari

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bagno in mare all'alba, una ragazzina muore annegata

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Notte Rosa, svelate le anticipazioni sull'edizione 2020

  • Malore fatale in mare, turista perde la vita sulla battigia

Torna su
RiminiToday è in caricamento