← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Calvario per un passaggio di proprietà di un'auto col cambio di sistema di prenotazione

Sul sito dell’ACI di Rimini c’è scritto che con decorrenza aprile 2019 molti servizi sarebbero passati al “digitale” e, tra questi, i passaggi di proprietà che devono essere prenotati online. Negli uffici del primo piano di Viale Italia, il cartello recita ... “con decorrenza 6.5.2019 ….”. In pratica, almeno per i primi tempi dopo il 6.5.2019, sarebbe stato oltremodo opportuno e gradito al pubblico “distratto” e “disinformato”, che il personale del Pra usasse anche un po’ di buon senso (che è quello che poi ha sempre fatto girare il mondo). Il fatto:

- in data 16.4.2019 telefono al PRA per conoscere i documenti necessari per un passaggio di proprietà di una moto; l’incaricata mi fornisce le informazioni, MA NON MI COMUNICA CHE AVREBBERO AVUTO VALORE SOLO SINO ALLA FINE DEL MESE DI APRILE 2019;  passa il lungo ponte tra Pasqua e il primo maggio e in data 8.5.2019 (due giorni dopo l’entrata in vigore della nuova norma) alle ore 9,30 mi presento agli Uffici del PRA di Viale Italia per fare il passaggio di proprietà. Prendo il numero e arrivato subito dopo il mio turno (l'ufficio era semideserto) mi porto allo sportello e dico all’incaricata che devo fare un passaggio di proprietà; questa chiede i documenti miei e del venditore, il codice fiscale, la fotocopia del libretto e del certificato di proprietà –che vengono forniti- prende i moduli da compilare, ci fa vedere dove inserire i dati e da ultimo ci chiede anche la fotocopia del documento di identità e del codice fiscale dell’acquirente;

- caspita! Mi sono dimenticata di farli ….. come possiamo sopperire? Posso andare a farli dal tabaccaio lì sotto o mi fa lei la cortesia di farli e io pago il disturbo? Sembrava una cosa semplice ed invece …… lo scenario cambia totalmente: l’incaricata, che poco prima stava instaurando la pratica, mi ridà tutta la documentazione dicendoci che NON AVENDO PRENOTATO ONLINE E NON AVENDO NEPPURE PRONTI I DOCUMENTI NECESSARI non poteva fare nulla, che non credeva che io avessi chiamato per avere informazioni perchè non avevo pronti i documenti e pertanto se avevo urgenza di espletare la formalità dovevo prenotare online per la trascrizione e nel frattempo andare in Comune a fare l’atto di vendita oppure in un agenzia preposta a fare il passaggio;

-  non avendo purtroppo altra soluzione, vado in agenzia a fare il passaggio di proprietà …… tempo di attesa per sbrigare l’intera formalità, pagamento compreso, 20 minuti!!! - evviva i DISservizi pubblici!! costo al PRA € 88, costo in agenzia € 180!! una bella differenza in tempo di crisi

- mi spiace solo perché a seguito delle mie reiterate rimostranze …. la rigidità da quel momento è valsa per tutti gli altri utenti (almeno 4 coppie si sono presentate tra le 11 e le 12,15 per compravendite di veicoli senza avere la prenotazione online) ed ai signori allo sportello, ai quali mancava solo di pagare, è stata annullata l'operazione ed invitati a prenotare, come poi hanno fatto. Il tutto, lo ripeto, ad ufficio semi vuoto per oltre un ora e mezzo, perché dei 7 appuntamenti prenotati online, alle 12,20, ora in cui sono venuta via se ne erano presentati solo 3!!! MORALE: l’utente, distratto o male informato, si è visto respinta la richiesta di espletare la formalità perchè doveva prima prenotarla online mentre il personale addetto agli sportelli, nonostante fossero liberi perchè l’ufficio era vuoto, rimanevano in attesa degli altri utenti, quelli ligi delle nuove regole che, ancorché avessero prenotato, non si erano però presentati!!!

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
RiminiToday è in caricamento