A Bellaria in archivio un grande Kiklos Sand Volley 4x4 – 2x2 m/f

una tre giorni di spettacolo puro con 1.200 partecipanti e 340 squadre iscritte, registrando 70 formazioni in più rispetto all’anno scorso

In archivio un grande Kiklos Sand Volley 4x4 – 2x2 m/f. Domenica si sono svolte le partite decisive fino alle finalissime del pomeriggio: un crescendo di emozioni che ha radunato sulla tribuna e attorno ai campi un folto pubblico. La scelta di confermare la categoria 2x2 maschile e femminile e di strutturare la storica categoria 4x4 maschile e femminile a partire da sabato mattina si è rivelata vincente: 1.200 partecipanti e 340 squadre iscritte, registrando 70 formazioni in più rispetto all’anno scorso. “L’evento di maggio, sportivamente parlando, è un momento di vero prestigio: da un lato il pallavolista e le sue prestazioni altamente tecniche e dall’altro il beacher professionista e talentuoso che si avvia ad una stagione di appuntamenti ufficiali federali italiani e non solo”.

Ne esce una tre giorni di spettacolo puro che non può che impreziosire l’agenda di Kiklos. Organizzativamente parlando, la collaborazione con Turismhotels, Verdeblu, Viv’Igea, La Perla e Beky Bay permettono un palinsesto di iniziative che soddisfano tutti i crismi di quella che si può definire una bella vacanza a Bellaria Igea Marina. Le squadre sono state premiate da Gianni Giovanardi, Assessore allo Sport e all’Ambiente del Comune di Bellaria Igea Marina. Kiklos è di nuovo al lavoro per il prossimo evento, tra meno di venti giorni va in scena il 18° Kiklos Sand Volley 3x3 maschile/femminile – 4x4 mix – 2x2 mix nel weekend 1-4 giugno. Le iscrizioni procedono a gonfie vele, ci si avvicina al sold out e si preannuncia l’ennesimo weekend record.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Roberto Casadei, un cantore della Romagna

  • Stroncato da un malore durante la pedalata, ciclista perde la vita in strada

  • Metromare, i primi due giorni corse gratis per tutti

  • L'acqua alta invade spiagge, il porto e l'area del Ponte di Tiberio

  • Picchiata dal marito costretta a un escamotage per chiedere aiuto ai carabinieri

  • Guida senza patente e fornisce le generalità della gemella sperando di farla franca

Torna su
RiminiToday è in caricamento