A Morciano il sabato mattina si va a "Scuola di sport" e si fanno i compiti con un metodo innovativo

Le famiglie possono partecipare al bando per accedere alle borse di sturio

ALa società ‘360 Sport’ di Morciano di Romagna conferma il suo impegno al fianco delle famiglie della Valconca. Nasce il nuovo progetto ‘A scuola di sport’ per offrire una risposta ai bambini delle scuole elementari (6-10 anni) e ai loro genitori. Ogni sabato mattina, dalle 8 alle 13, il Circolo Tennis di Morciano accoglierà ragazzi e ragazze, mettendo a disposizione le sue strutture al coperto e permettendo loro di svolgere attività motoria di base e moduli specifici per ogni tipologia di sport. Non solo: accanto all’attività fisica e alla pratica delle discipline sportive, verrà fornito anche un aiuto ai compiti basato su un metodo didattico innovativo da parte di insegnanti sportivi qualificati e laureati in scienze motorie. Insomma: dovere e divertimento saranno messi sullo stesso piano; il tutto all’interno di un contesto innovativo e stimolante.

Il progetto, a cura della dottoressa Elisabetta Mosconi, si inserisce all’interno del Centro Sportivo Continuo promosso da ‘360 Sport’, nato per dare ai giovani sportivi un’offerta che dura 365 giorni all’anno. Tra i vari progetti attivati dallo staff di ’360 Sport’ per andare incontro alle famiglie del territorio ci sono le borse di studio sportive finanziate interamente con risorse interne. Anche quest’anno infatti sono state messe a disposizione delle borse di studio che consentiranno di frequentare gratuitamente un corso tra quelli propositi nel periodo che va da gennaio a maggio 2019 (tennis, Giocasport, Dodgeball). Al bando possono partecipare bambini e ragazzi nati tra il 2002 e il 2016 con famiglie che hanno un Isee inferiore ai 15.000 (quindicimila) euro. Dopo aver consegnato alla segreteria della società il modello Isee, le famiglie interessate dovranno sostenere un colloquio con la commissione, che in seguito stilerà una graduatoria, seguendo l’ordine di arrivo temporale delle richieste e fasce di reddito.
Infine, a riprova dell’impegno sociale di ‘360 Sport’, vi sono risultati del bando Conciliazione, promosso dalla Regione Emilia – Romagna per favorire la frequenza di attività estive da parte di bambini e ragazzi. Per quanto riguarda il distretto sud di Rimini, il centro estivo sportivo di Morciano di Romagna si è visto accogliere il numero maggiore di domande, complessivamente oltre 70 (Per informazioni: 348.4442642)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Roberto Casadei, un cantore della Romagna

  • Stroncato da un malore durante la pedalata, ciclista perde la vita in strada

  • Picchiata dal marito costretta a un escamotage per chiedere aiuto ai carabinieri

  • Guida senza patente e fornisce le generalità della gemella sperando di farla franca

  • Sesso a tre col transessuale finisce a sassate, nei guai coppia di fidanzati

  • Sieropositivo faceva sesso con diverse donne conosciute in chat, una è stata infettata: arrestato

Torna su
RiminiToday è in caricamento