Al Pala Nicoletti il Riccione Volley ha sconfitto l’Olimpia Master Ravenna

La gara è stata quasi sempre condotta nel punteggio da Riccione, praticamente mai in difficoltà e ben supportata dalla solita Cristina Bacciocchi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RiminiToday

Riscatto avevano preannunciato Bacciocchi e compagne dopo la bella prestazione di sabato scorso, dove però non aveva portato punti, e riscatto è arrivato: in poco più di un'ora di gioco il Riccione Volley ha sconfitto al Pala Nicoletti l’Olimpia Master Ravenna, conquistando così la quarta vittoria casalinga consecutiva. Davanti al proprio pubblico il Riccione Volley ha offerto una prestazione aggressiva al servizio, che ha reso più scontato il gioco delle ospiti e ha favorito il muro delle ragazze di coach Panigalli, a segno molte volte. La gara è stata quasi sempre condotta nel punteggio da Riccione, praticamente mai in difficoltà e ben supportata dalla solita Cristina Bacciocchi (14 punti) e da una Giada Palmieri in gran serata, (13 punti). Le padroni di casa hanno lavorato bene anche in ricezione dove sia Pari che Bacciocchi hanno favorito e agevolato il compito a una sempre positiva Colombo, capace di un gioco veloce che ha spesso spiazzato il muro avversario. Sempre più in crescita Giulia Grandi, che sul finire del match ha preso il post di Ugolini (2 punti).

LA PARTITA:

Primo set: Palmieri parte in quarta con muro ed attacco (3-1), Bacciocchi con un attacco efficace in diagonale, che il libero avversario non riesce a contenere, allunga sul (10-4). Ugolini, con una diagonale sporcata dalle mani del muro avversario porta Riccione sul (17-11). Le avversarie effettuano alcuni cambi, per cercare di riaprire il set. Ravvenna prova a rientrare in partita e accorcia le distanze (19-15). Coach Panigalli, dalla panchina indica alle sue ragazze di non perdere la concentrazione e continuare a giocare come loro sanno fare. Riccione, vuole conquistare il set, spinge sull’acceleratore e con un errore avversario si aggiudica il primo parziale (25-17).

Secondo set: Parte forte Riccione, la ricezione avversaria è un disastro e Bacciocchi e compagne spingono al servizio (9-1). Ravenna corre ai ripari e ferma il tempo. Sempre avanti Riccione anche se le avversarie non danno segno di cedimento (13-8). Colombo beffa la difesa avversaria, con un tocco di seconda, che porta Riccione sul (22-18). Il pubblico spinge e Bacciocchi e compagne, sono ancora più stimolate alla conquista del set. Chiude il secondo set in favore di Riccione, Orsi (25-20).

Terzo set: Il più combattuto… Riccione ancora una volta è avanti, ma le avversarie sono vogliose di chiudere al meglio la loro prestazione e non mollano (8-7). Si procede con sostanziale equilibrio fino al (12-12). Le padroni di casa allungano le distanze (16-12). Bacciocchi trova la parallela vincente del (20-16). Ravenna fatica, Riccione mura quasi tutto (23-17). Le avversarie conquistano 3 punti di fila fino ad arrivare a quota 20, dove qui per loro finirà il match. Grandi, chiude set e partita con una diagonale da posto 4 (25-20), tra gli applausi del pubblico.

Riccione Volley – Olimpia Master Ravenna 3-0 (25-17/25-20/25-20)

TABELLINO RICCIONE VOLLEY: Bacciocchi 14, Palmieri 13, Ugolini 6, Colombo 6, Orsi 8, Mangani 3, Grandi 2, Pari (Libero) | N.e.: Maggiani, Loffredo, Bigucci, Stimac | All.: Panigalli

Spettatori: 100

Lorenzo Paglierani – Addetto Stampa Riccione Volley

Torna su
RiminiToday è in caricamento