Assoluti a Riccione, neanche la febbre frena super Fede

Federica Pellegrini super anche con la febbre. Dopo i 100 ed i 400 stile libero, la campionessa azzurra ha fatto suoi anche i 200 negli Assoluti primaverili in corso a Riccione

Federica Pellegrini super anche con la febbre. Dopo i 100 ed i 400 stile libero, la campionessa azzurra ha fatto suoi anche i 200 negli Assoluti primaverili in corso a Riccione, fermando il cronometro sul tempo di 1'57”10 e precedendo di 2”17 Alice Mizzau e di “”34 Diletta Carli. Un risultato importante, considerando il fatto che lo “squalo” veneto è reduce da tre giorni di febbre. “Non mi aspettavo di fare molto meglio – ha affermato Fede -. Era comunque importante gareggiare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il talento del nuoto italiano sperava di arrivare alla competizione romagnola con una condizione fisica migliore. “Va bene così – ha sorriso -, queste cose non si possono programmare”. Difficile anche analizzare i tempi: “Senza febbre sarebbe andata meglio. Speriamo che a Londra questo non accada”, ha concluso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bagno in mare all'alba, una ragazzina muore annegata

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Notte Rosa, svelate le anticipazioni sull'edizione 2020

  • Scontro frontale tra due auto, 6 feriti. Mamma e figlia di 5 anni gravi al "Bufalini"

Torna su
RiminiToday è in caricamento