Basket femminile, storica promozione: la RenAuto sale in serie B

"Devo ringraziare le ragazze - attacca coach Rossi -, perché hanno fatto un lavoro straordinario. Ci siamo presi quello che, giornata dopo giornata, ci siamo guadagnati sul campo"

La RenAuto è in Serie B. Col successo su San Lazzaro, infatti, le rosanero di coach Pier Filippo Rossi vincono per la prima volta il campionato di Serie C e conquistano sul campo l'accesso alla categoria superiore. In una Carim gremita, San Lazzaro, pur rimaneggiata e senza nessun tipo di ambizione, non recita affatto la parte della vittima sacrificale, ma gioca la propria gara e rende alla RenAuto la vita difficile per circa 15'. 

Le ospiti chiudono la prima frazione in vantaggio sul 12-15; la RenAuto sbaglia qualche buona conclusione in avvio, poi si incarta un po' in attacco, ma continua a correre e a stancare le avversarie. I risultati si vedono nella parte centrale di gara: il secondo quarto, soprattutto, e il terzo sono un monologo rosanero. All'ultima pausa sul tabellone è impresso un eloquente 57-37, che trasforma l'ultima frazione in una formalità, nonostante San Lazzaro continui stoicamente a resistere.

Il finale è un crescente tripudio del pubblico, suggellato dalla sirena, dai coriandoli e dal prosecco. La RenAuto è in Serie B, risultato eccezionale ed inaspettato ad inizio stagione, conquistato meritatamente da un grande gruppo di giocatrici, guidato da uno staff che ha saputo far rendere tutte al meglio. "Devo ringraziare le ragazze - attacca coach Rossi -, perché hanno fatto un lavoro straordinario. Ci siamo presi quello che, giornata dopo giornata, ci siamo guadagnati sul campo".

Potrebbe interessarti

  • I 7 migliori borghi medievali da visitare in Romagna

  • Come pulire la lavastoviglie con bicarbonato, aceto e limone

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Smagliature addio! Come liberarti di questi inestetismi

I più letti della settimana

  • Identificato il cadavere carbonizzato nell'auto che ha preso fuoco in A14

  • Auto in fiamme in A14, il guidatore muore carbonizzato nell'abitacolo

  • Ritrovato cadavere a soli 26 anni, la Procura indaga sul decesso

  • Tragedia sulla strada, scooterista perde la vita in un drammatico incidente

  • "Ho visto l'abitacolo esplodere", i testimoni raccontano il dramma dell'A14

  • Il Cocoricò non riaprirà: fallita la società che gestiva la discoteca

Torna su
RiminiToday è in caricamento