Basket, Villanova Tigers a valanga sul Basket Village

Era il classico match da non sbagliare e i Rose & Crown Villanova Tigers non l’hanno fatto

Era il classico match da non sbagliare e i Rose & Crown Villanova Tigers non l’hanno fatto: nell’importante sfida salvezza contro il Basket Village Granarolo, i biancoverdi hanno conquistato una rotonda vittoria per 72-47, al termine di una gara mai in discussione.

Sin dall’avvio, infatti, i padroni di casa prendono il controllo delle operazioni, trascinati dal duo dinamico Buo-Tomasi e portando subito il vantaggio in doppia cifra. I bolognesi, invece, faticano terribilmente, soffrono per i problemi di falli di Misciali e trovano nel solo Drago l’ancora di salvezza per non affondare. Nel secondo quarto, il ritmo della partita cambia, i ritmi rallentano e le zone messe in campo dalle due squadre sporcano le percentuali: Martinelli prova a spingere i suoi fuori dalle secche, ma è Saccani, dalla lunetta, a dilatare ulteriormente il divario fino al 36-21 dell’intervallo.

Alla ripresa dei giochi, Granarolo prova a scrollarsi di dosso la scimmia con un paio di canestri sull’asse Misciali-Tonelli. Dall’altra parte, però, i Tigers sono sul pezzo e continuano a martellare: Buo colpisce dall’arco, ma è in area che un volitivo Calegari fa letteralmente il vuoto, portando il divario ben oltre i venti punti. L’ultimo quarto, di fatto, è garbage time: le due formazioni giocano per aggiustare i tabellini, allargando le rotazioni e facendo esperimenti in vista del turno infrasettimanale che vedrà i Villanova Tigers impegnati martedì sul campo di Riccione.

“Serviva una vittoria e vittoria è stata. - esordisce soddisfatto coach Valerio Rustignoli - Ad essere sinceri è arrivata al termine di una partita in cui abbiamo perso tanti palloni sciocchi e abbiamo tirato con percentuali pessime. Fortunatamente per noi, i nostri avversari hanno pagato caro le assenze e i problemi di falli, ma va detto anche che noi siamo stati bravi ad approfittarne, grazie anche ad Andrea Buo e a Thomas Calegari che, questa sera, hanno disputato due partite di alto livello. Ora inizia una lunga settimana, con due partite: martedì, a Riccione, giocheremo un derby difficilissimo e stimolante; sabato contro International Imola sarà una battaglia. Tocca a noi farci trovare pronti e provare a muovere ancora una volta la classifica”.

Rose & Crown Villanova Tigers - Basket Village Granarolo 72-47 (25-14; 36-21; 57-33)

Tigers: Bronzetti 7, Giordani 1, Panzeri 3, Buo 26, Semprini, Guiducci 3, Rossi A., Campidelli, Calegari 14, Tomasi 10, Saccani 5, Bollini 3. All. Rustignoli.

Granarolo: Carini 4, Drago 13, Bertusi, Guastaroba 2, Masetti, Brigotti, Misciali 5, Tonelli 10, Marcheselli 3, Martinelli 10, Chittaro. All. Marcheselli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitri: Gaudenzi e Casavecchia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il suo cuore si spegne davanti agli occhi degli amici: muore a 22 anni

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Ecco la nuova spiaggia di Rimini: 18 metri quadri a ombrellone, apertura fino alle 22 e ok al delivery

  • Colpo al traffico di "bianca": arrestato pusher con più di 300 grammi di cocaina

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

Torna su
RiminiToday è in caricamento