Beach Volley Kiklos, ultimo atto della stagione

Quasi 300 squadre e 700 partecipanti sulla spiaggia di Bellaria per chiudere un'estate di sport

Tutto pronto per l’ultimo evento Beach Volley Kiklos della stagione 2019, in programma da venerdì 13 a domenica 15 settembre. Tre giorni di sport e divertimento che vedranno protagonisti 700 partecipanti e quasi 300 squadre a sfidarsi nei tre tornei 2x2 maschile e femminile, 3x3 maschile e femminile e 4x4 misto. Al Beky Bay saranno allestiti più di 40 campi: si sfideranno pallavolisti e beacher provenienti da tutta Italia (Lombardia, Toscana, Piemonte in testa) oltre ai fedelissimi dalla Svizzera e una delegazione dalla Spagna.

Nonostante lo slittamento di data in avanti a metà settembre, l’ultimo evento Kiklos della stagione, giunto alla sua nona edizione, registra l’ennesimo incremento: un centinaio di persone e oltre 50 squadre in più rispetto all’anno scorso. A farla da padrona, sempre il 4x4 misto con 70 formazioni registrate. Un ultimo weekend, dunque, di sport e vacanza: la ricetta perfetta per chiudere in bellezza la stagione. 

In campo con Kiklos ci saranno partner eccellenti: Wilson, in qualità di partner tecnico (tutte le partite dai quarti di finale in poi, verranno giocate con il pallone AVP Official II) e Radio RDS, in qualità di official radio.  Infine, come ogni Kiklos che si rispetti non mancheranno gli appuntamenti di baldoria tra spritz party, piadinata, scatenati happy hour al tramonto e le feste serali al Mito Mapo Club e al Beky Bay.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • Ascensore precipita con le persone dentro: diversi i feriti

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

  • Marquez vince a casa di Rossi: "Avevo una motivazione in più". E alla festa del podio viene fischiato

Torna su
RiminiToday è in caricamento