Il Rimini 1912 non ci sta: "Deferita una società all'epoca inesistente"

Il Rimini 1912 non ci sta, e passa al contrattacco in merito al deferimento ricevuto dalla Procura Federale nell'ambito dell'inchiesta relativa al calcioscommesse.

Il Rimini 1912 non ci sta, e passa al contrattacco in merito al deferimento ricevuto dalla Procura Federale nell'ambito dell'inchiesta relativa al calcioscommesse. "Abbiamo ricevuto la notifica in merito al deferimento per illecito attribuito alla stagione sportiva 2008/2009". Ma in quella stagione, sostiene la società, "l'A.C. Rimini 1912 Srl non esisteva e quindi non poteva operare in alcun campionato affiliato Figc".

Nel campionato 2008/2009, infatti, la squadra di calcio della città rivierasca era il Rimini Calcio, che venne retrocesso in Prima Divisione dopo aver perso lo spareggio contro l'Ancona. L'anno successivo, al termine del campionato, il Rimini Calcio non si iscrive al campionato di Lega Pro per problemi di bilancio e viene messo in liquidazione. E' proprio in quell'anno (2010) che nasce l'Associazione Calcio Rimini 1912, iscrivendosi al campionato di serie D.

E' su questo fattore, di non trascurabile importanza, che fa affidamento in particolar modo la società. "L'A.C. Rimini 1912 prende atto del deferimento che ci associa ingiustamente a infondate ipotesi di illecito che contrastano con una quantità indiscutibile di oggettiva documentazione che testimonia l’assoluta estraneità dell’attuale compagine sociale da ogni ipotesi accusatoria".

"L’A.C. Rimini 1912 S.r.l. resta una società seria e fedele a tutte le norme sportive. Comunque, in ogni caso, saremo pronti a difendere l’onorabilità della società e dell’intera Città in tutte le sedi opportune" si conclude la nota.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Siamo invasi dalle pantegane", monta la protesta dei residenti

    • Cronaca

      Bancarotta fraudolenta, nei guai gli storici patron di Italia in Miniatura

    • Cronaca

      Il "transatlantico Rex" pronto a sbarcare sul porto di Rimini

    • Cronaca

      Minaccia la moglie con un coltello: "Prima ti uccido e poi mi ammazzo"

    I più letti della settimana

    • Polemica su Barzagli: lascia la nazionale per motivi personali, trovato in un locale di Riccione

    • Motomondiale, conferme e delusioni per la pattuglia di piloti riminesi

    • I migliori piloti italiani di moto sulla pista del Misano World Circuit

    • Un argento che vale oro quello ottenuto dalla karateka Lisa Pivi

    • Il Rimini compie un altro passo verso la promozione

    • Rimini, la promozione è vicina. La vigilia del mister: "Mi aspetto tanta gente allo stadio"

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento